© Giro d'Italia

Giro d’Italia 2017, Top/Flop del giorno

La nostra rubrica che, tra il serio ed il faceto, traccia il bilancio della giornata appena conclusasi al Giro d’Italia 2017.

TOP

André Greipel: Settima vittoria in carriera al Giro, dodicesimo GT consecutivo nel quale vince (almeno) una tappa e prima maglia rosa della carriera a 35 anni. Per riuscirci non una tappa semplice, con due GPM abbastanza impegnativi, ma alla fine domina la volata incontrastato. Corsa perfetta, facendo pesare la sua esperienza.

Roberto Ferrari: Il suo capitano non ne ha e lo sostituisce nel modo migliore, sfiorando il colpaccio. Partito forse troppo dietro, rimonta tutti tranne l’irresistibile Greipel, confermando di poter essere anche più di un ottimo apripista.

Cesare Benedetti: Con indosso la maglia azzurra avrebbe sicuramente preferito poterla difendere andando nuovamente in fuga, la sua specialità, ma si sacrifica in nome della squadra. Da perfetto gregario passa quasi tutta la giornata in testa al gruppo, tenendo a bada la fuga. Esemplare.

FLOP

Caleb Ewan: Era probabilmente il più forte, ma si lancia con troppa foga, andando a sbattere contro Gaviria, scivolando via dal pedale. Riesce in qualche modo a fare la volata piazzandosi, ma potrebbe aver perso in maniera definitiva la possibilità di indossare lui la maglia rosa in questo Giro. Per la vittoria, l’appuntamento sembra comunque solo rimandato.

Fernando Gaviria: Son due giorni che è il grande favorito, eppure qualcosa va storto. Sicuramente il contatto con Ewan non lo ha aiutato, ma l’impressione è che comunque non ne abbia quanto ci si aspettava, almeno al momento.

Sacha Modolo: In una tappa come questa, poteva essere tra i velocisti più temuti vista la sua capacità di superare le salite. Invece, qualcosa non va, in salita soffre qualche crampo e nel finale non ne ha abbastanza, finendo per restare chiuso. Una potenziale occasione è passata.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *