© Sirotti

Giro d’Italia 2017, Presentazione Squadre: Astana

Il mese di aprile è stato da dimenticare per la Astana. L’infortunio di Fabio Aru prima e la tragica morte di Michele Scarponi poi hanno privato la squadra kazaka dei suoi due leader per il Giro d’Italia 2017. Di conseguenza cambiano completamente le aspettative della squadra per la Corsa Rosa, che si proverà a mettere in mostra con qualche azione da lontano per cercare di onorare nel migliore dei modi Scarponi. In ottica classifica generale qualche speranza può esser riposta su Tanel KangertDario Cataldo, che hanno già centrato entrambi due volte un piazzamento nella Top15 finale. I due partiranno per testarsi e cercare di resistere in classifica, ma strada facendo potrebbero decidere di sfilarsi per provare magari a centrare la vittoria in una tappa di montagna. Tappe impegnative nelle quali proverà a mettersi in mostra anche Pello Bilbao, che dopo aver sfiorato in diverse occasioni il successo di tappa alla Vuelta a España proverà a centrare il primo successo n un Grande Giro.

Fra i cacciatori di tappa da non sottovalutare poi Jesper Hansen e soprattutto Luis Leon Sanchez. Il primo ha già dimostrato in alcune occasioni le sue qualità quando la strada sale ed ora è chiamato a confermarsi in una corsa WorldTour. Luis Leon Sanchez invece ha bisogno di poche presentazioni e quest’anno, avendo maggiore libertà rispetto al passato, proverà in tutti i modi a centrare il suo primo successo in carriera al Giro. Completano la formazione al via Andrey ZeitsPaolo TiralongoZhandos Bizhigitov. I primi due possono esser definiti come i due registi in gara ed avranno un ruolo fondamentale per permettere ai compagni di squadra di lottare per un successo di tappa. Bizhigitov invece è al suo debutto in un Grande Giro, ma potrebbe provare a mettersi in mostra in qualche volata cercando di centrare un buon piazzamento.

Per quanto riguarda il nono posto la squadra kazaka ha deciso di non sostituire Michele Scarponi, lasciando che il nono posto sia occupato figurativamente proprio dal marchigiano.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *