© Sirotti

Quick-Step Floors, al Giro attorno a Jungels e Gaviria

La Quick-Step Floors parte con forti ambizioni per il Giro d’Italia 2017. La formazione belga punterà innanzitutto su Bob Jungels, sesto nonché maglia bianca l’anno passato, il quale è pronto a ripetersi e, presumibilmente, a migliorarsi. Sul fronte volate c’è grande attesa per le prestazioni del 22enne colombiano Fernando Gaviria, pronto al debutto in un Grande Giro al pari del belga Laurens De Plus, 21 anni appena, e del 23enne azzurro Davide Martinelli. Completano un roster solido i corridori, tutti di esperienza, Eros Capecchi, Dries Devenyns, Iljo Keisse, Maximiliano Richeze e Pieter Serry.

“Se si guarda alla nostra selezione per il Giro d’Italia, si può notare che è giovane, con tre esordienti nei GT, ma allo stesso tempo molto motivata a dire la propria in gara. Dopo la prestazione dell’anno scorso, proveremo ad aiutare Bob a fare un altro passo in avanti. Il Giro è sempre una corsa competitiva, ma è preparato. Vedremo come le cose si sviluppano e faremo un primo punto della situazione dopo la crono di Foligno, anche se siamo consapevoli che la difficile terza settimana potrà facilmente ribaltare la classifica generale” sostiene il DS Davide Bramati.

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.