© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

DIRETTA 19ª Tappa Giro d’Italia 2018 LIVE

Amiche e amici appassionati di ciclismo, buongiorno e benvenuti alla diretta testuale interattiva integrale della 19ª tappa del Giro d’Italia 2018. Una delle tappe più attese indubbiamente è ormai arrivata, la penultima frazione di montagna con il temibile Colle delle Finestre nel mezzo, a spaventare tutti. 185 chilometri, dopo un piccolo cambio di programma, da Venaria Reale a Bardonecchia assolutamente da non perdere, perché da un momento all’altro potrà succedere qualcosa di decisivo, per la tappa e per l’intero Giro.

Il nostro live inizierà alle 11:50 , in concomitanza con la partenza ufficiale.

LINK UTILI GIRO D’ITALIA 2018
STARTLIST GUIDA PREMI REGOLE
M.ROSA M.BIANCA M.CICLAMINO M.AZZURRA
CLASSIFICA BIG RITIRI ALTRE CLASSIFICHE INTERVISTE
RESOCONTO TAPPA PRECEDENTE PRESENTAZIONE TAPPA

Info Utili

METEO: Sereno. Umidità relativa 51%, possibilità di precipitazioni 10%, vento direzione N-O fino a 6 km/h. Temperatura prevista: minima 15°, massima 22°

ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 16:56 – 17:40

DIRETTA TV:  11:50 Rai Sport / 13:00 Eurosport / 14:30 Rai2

Borsino dei Favoriti

***** Miguel Angel Lopez
**** Chris Froome, Domenico Pozzovivo
*** Tom Dumoulin, Wout Poels, Simon Yates
** Fabio Aru, Pello Bilbao, Richard Carapaz, Thibaut Pinot
* Gianluca Brambilla, Giulio Ciccone, Robert Gesink, Fausto Masnada, Luis Leon Sanchez

Diretta Diciottesima Tappa Giro d’Italia 2018

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

7 commenti

  1. Scusate. Verso che ora dovrebbero iniziare la scalata al colle Delle finestre ??

  2. è andata la fuga con conti? quanto hanno sul gruppo?

  3. Buongiorno! ma non si può più commentare live sul sito?

  4. Froome non mi convince. Tutti i ciclisti che hanno avuto problemi si sono arresi (Chaves, Aru, Yates…), mentre Froome, quasi sempre poco brillante, improvvisamente risorge allo Zoncolan, ritorna ad essere mediocre, non brilla a cronometro (dove ha dato al peggior Aru di sempre che tral’altro non è uno specialista solo 2 miseri secondi), ieri in una tappa blanda si è staccato solo Yates, oggi improvvisamente torna un marziano andando in fuga. Chi vuole credere a Babbo Natale è libero di farlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.