ZLM Tour 2020, corsa anticipata di una settimana grazie alla cancellazione del Giro di Norvegia: “Vogliamo diventare una corsa di preparazione al Tour de France”

Anticipa di una settimana lo ZLM Tour 2020. La breve corsa a tappe neerlandese, inserita nel nuovo calendario ProSeries, non si terrà più dal 3 al 7 giugno, come inizialmente previsto, ma si correrà dal 26 al 31 maggio, prendendo il posto in calendario del Giro di Norvegia, cancellato per motivi economici. Un cambiamento di calendario accolto molto favorevolmente dal direttore di corsa per un duplice motivo: il fatto che le gare cadranno nel fine settimana della Pentecoste, dando la possibilità a un maggior numero di spettatori di seguire la corsa, e perché si aspetta una presenza più alta di squadre World Tour al via.

Essere nel weekend della Pentecoste offre più opportunità agli spettatori di venire a vedere una delle tappe. Con la cancellazione del Giro di Norvegia abbiamo avuto l’opportunità di anticipare una settimana. Uno dei vantaggi è che potremo garantire meglio la sicurezza dei corridori durante le gare. Speriamo poi di avere anche più corridori famosi e squadre World Tour al via. Questa novità va bene anche per la nostra ambizione di crescere e diventare una gara di preparazione al Tour de France e alla Vuelta”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *