© Neri - Selle Italia - KTM

Tre Valli Varesine 2019, Giovanni Visconti: “Meritiamo la Ciclismo Cup, abbiamo corso per vincerla, non per farla perdere”

Giovanni Visconti splende anche alla Tre Valli Varesine 2019. A conferma di un ottimo stato di forma che sinora era culminato con il successo al Giro di Toscana, il capitano della Neri – Selle Italia – KTM ottiene oggi un bel secondo posto, che peraltro gli vale anche il successo nel Trittico Regione Lombardia. Un risultato importante per il tre volte campione italiano, che rafforza così la propria leadership in una Ciclismo Cup 2019 che è chiaramente il grande obiettivo di una squadra in forte rimonta in questo ultimo mese di corse. Una lotta serrata quella con la Androni – Sidermec, un gioco di gambe e di testa che non varrà la WildCard automatica per il Giro d’Italia 2020, ma che resta obiettivo importante.

Credo che meriteremmo questa Ciclismo Cup, noi abbiamo corso per vincerla e non per farla perdere come hanno fatto gli altri – commenta in merito con grande determinazione e non senza polemiche – A noi tocca correre due gare diverse: una per vincere e una per scrollarci di dosso l’Androni. Non è bellissimo, ma il ciclismo è anche questo. Lo dico chiaramente. Per noi è importante vincere la Ciclismo Cup, è sempre importante, saremmo la prima Professional italiana”.

Non manca ovviamente un commento sul risultato odierno, un secondo posto, battuto solamente da Primoz Roglic, che lo rende soddisfatto. “Lui è un gran campione e quest’anno ha dimostrato a tutti il corridore che è – sottolinea – Penso ce ne siano pochi di corridori come lui. Quindi per me un podio onorevole dietro di lui, sono davvero contento”.

Una battuta ovviamente anche su quanto successo al gruppetto di contrattaccanti, del quale facevano parte quasi tutti i big, finito fuori strada nel finale: “Erano vicinissimi, abbiamo fatto l’ultima curva dietro la discesa e ho visto che non c’erano più. Io ho pensato che andavano così forte davanti che la gara era finita. Purtroppo invece avevano sbagliato strada, sono cose che capitano, anche se non dovrebbero capitare. Comunque, ha vinto Roglic, che è un gran campione, penso sia bello per l’albo doro”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.