© NIPPO-Vini Fantini-Europa Ovini

Nippo-Fantini, da domani al via la trasferta norvegese

Doppio impegno per la Nippo – Fantini in Norvegia. Gli #OrangeBlue, impegnati in questo periodo anche in Asia con il Tour of Japan, si apprestano a vivere due appuntamenti di prestigio in terra norvegese. Dal 22 al 24 maggio infatti la compagine italiana sarà impegnata nel Tour des Fjords mentre dal 25 al 27 maggio prenderà parte alla prima delle tre tappe previste quest’anno, dell’innovativo format delle Hammer Series 2018. Due corse di assoluto prestigio che vedranno la partecipazione anche di dieci squadre WorldTour e che rappresentano per la compagine di matrice ligure, unica squadra italiana presente, un ottimo palcoscenico dove provare a mettersi in mostra.

Le tre tappe della tradizionale breve corsa a tappe sono tutte pressoché pianeggianti e dovrebbero quindi concludersi allo sprint. Il capitano della squadra sarà allora il velocista Eduard Grosu, che con la vittoria ottenuta nella seconda tappa del Giro di Croazia ha regalato l’unica vittoria stagionale alla squadra. Il corridore rumeno sarà supportato dall’esperto Alan Marangoni che avrà il compito di guidarlo negli ultimi chilometri.

A completare la formazione ci sono poi Nicola Bagioli, Marino Kobayashi e Filippo Zaccanti. I primi due potranno svolgere un duplice compito: mettersi in mostra con attacchi da lontano e eventualmente aiutare il velocista nei finali di tappa. Il giovane scalatore bergamasco è invece più abile quando la strada inizia a salire e quindi difficilmente potrà farsi vedere in questa prima parte della trasferta norvegese. La sua convocazione è da leggere maggiormente in funzione della Hammer Climb, la prima delle tre prove delle Hammer Series, che prevede un circuito abbastanza mosso da ripetere nove volte.

Gli OrangeBlue prenderanno infatti parte per il secondo anno consecutivo alla moderna rassegna targata Velon. Dopo la prima e unica tappa dell’anno scorso, quest’anno l’innovativo format proposto in collaborazione con Infront prevede tre diversi appuntamenti, con il primo che si svolgerà proprio dal 25 al 27 maggio a Stavanger. La struttura sarà quella dell’anno scorso, con tre diversi appuntamenti: il primo giorno si terrà la Hammer Climb, destinata agli scalatori, il secondo giorno la Hammer Sprint, dedicata ai velocisti e il terzo giorno la Hammer Chase ovvero la prova a squadre. Un format tutto nuovo, che l’anno scorso ha subito avuto molto seguito e che, nonostante la presenza di formazioni WorldTour che renderanno difficile per la Nippo ottenere risultati notevoli, rappresenta un’ottima vetrina.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.