© Tim de Waele / Kuurne - Bruxelles - Kuurne

Le Samyn 2019, aggiunta una côte in pavé

Le Samyn 2019 sta cercando di rendersi più appetibili a pubblico e tifosi e per farlo ha deciso di modificare leggermente il suo percorso. Quest’anno si svolgerà il 5 marzo, tre giorni dopo la Omloop Het Nieuwsblad come tradizione, e la speranza è quella di regalare un bello spettacolo agli appassionati. Già annunciate le squadre, stanno cominciando a venire fuori anche alcuni dettagli su quello che sarà il percorso della classica vallona, con l’aggiunta di una côte in pavé come novità più grande.

L’organizzatore Jean-Luc Vandenbroucke ha voluto spiegare a dhnet la natura di questa scelta: “L’anno scorso abbiamo avuto un totale di 12 chilometri sul pavé. Ne avremo solo poco più di otto quest’anno, ma penso che sarà più spettacolare, perché abbiamo sostituito un settore di un chilometro con un settore di 300 metri, che però sarà molto più duro, con una buona percentuale di pendenza. Non è un muro vero e proprio ma questo pavé lo rende molto simile. Questo renderà le immagini televisive della nostra corsa sicuramente migliori”.

Tra le altre cose è già stata annunciata la partecipazione del vincitore in carica Niki Terpstra, che quest’anno ha cambiato casacca, passando alla Direct Energie.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.