© Sirotti

Israel Cycling Academy, frattura della clavicola per August Jensen dopo la caduta a Le Samyn

Rischia di essere terminata aal Le Samyn 2019 la campagna di August Jensen nelle classiche belghe. Caduto a circa 40 chilometri dall’arrivo quando era in un gruppo comprendente il futuro vincitore Florian Sénéchal (Deceuninck-Quick Step), il portacolori della Israel Cycling Academy si è fratturato la clavicola e dovrà sottoporsi a un intervento chirurgico nei prossimi giorni. A provocare la caduta è stata, nel tratto di Chemin de Wilheries, una scivolata di Davide Martinelli (Deceuninck-Quick Step) nell’affrontare una curva. Il 27enne norvegese non è riuscito ad evitare l’italiano ed è rovinato pesantemente a terra, mentre il figlio d’arte è risalito in sella riprendendo prontamente la gara.

“Mi sono subito reso conto che era qualcosa di grave, ma sono rimasto speranzoso fin quando ho raggiunto l’ospedale”, ha ammesso il vincitore della terza tappa del Tour des Fjords 2017: “Speravo fosse soltanto una botta alla spalla, ma quando ho visto le lastre ho smesso di illudermi. La clavicola è rotta e sono davvero affranto perché avevo atteso a lungo la stagione delle classiche”. Già nella top ten di due frazioni dell’Etoile de Bésseges e in una del Tour de la Provence, Jensen sarà assente nelle prossime settimane. “L’incidente è arrivato nel momento peggiore – conclude – perché sicuramente dovrò seguire i miei compagni in TV alla Tirreno-Adriatico. L’unica consolazione è che sono tornato in Norvegia, supponendo che mi operino”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.