© Sirotti

Giro dell’Alta Austria 2018, la Bardiani-CSF vara la linea verde

La Bardiani-CSF è pronta a sostenere la prima trasferta austriaca del 2018. Dal 14 al 17 giugno, a pochi giorni dalla Adriatica Ionica Race nel quale andrà a caccia del primato nella Ciclismo Cup 2018, il Green Team prenderà parte al Giro dell’Alta Austria (UCI 2.2) una breve corsa a tappe nel quale sarà guidato in ammiraglia da Stefano Zanatta. Dopo la cronometro inaugurale di 12,3 chilometri, saranno tre tappe in linea a scandire la corsa, con un dislivello superiore ai 7000 metri da superare in 433 chilometri.

Per l’occasione è stata selezionato un roster di corridori giovani, con un’età media di appena 22 anni. Riflettori accesi su Vincenzo Albanese, già vincitore della crono d’apertura nel 2016 da Under 23 e reduce dagli impegni al Tour of Norway e al Belgium Tour. Accanto al vincitore del GP Liberazione 2016 ci saranno gli altri grimpeur Daniel Savini e Simone Sterbini, quest’ultimo al rientro alle corse dopo l’abbandono al Tour of the Alps al quale ha fatto seguito un periodo di riposo a causa di un’infezione virale. Completano la batteria i passisti Giovanni Carboni e Umberto Orsini, con Marco Maronese, secondo a inizio marzo all’International Rhodes Grand Prix, unica ruota veloce del lotto.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.