Classifica WorldTour 2018, Sagan e QuickStep saldi in testa. Bardet piomba in top ten

Il Giro del Delfinato 2018 non modifica i piani alti della classifica World Tour 2018. Al termine della corsa a tappe francese, antipasto della Grande Boucle in programma tra un mese, restano infatti invariate le prime posizioni della Classifica Individuale. Stabile al vertice Peter Sagan (Bora-Hansgrohe), che puntellerà i suoi 1914 sulle strade del Giro di Svizzera dopo essersi già imposto nella prima frazione in linea. Alle spalle del campione del Mondo restano Alejandro Valverde (Movistar) con 1682 punti e Simon Yates (Mitchelton Scott) con 1472, mentre Elia Viviani (Quick-Step Floors) resta ai piedi del podio virtuale con 1397.

Proprio la formazione belga fa registrare le variazioni più significative nella top ten. Guadagna tre posizioni grazie al successo di tappa di Lens-en-Vercors, Julian Alaphilippe, ora quinto con 1303 punti a scapito del compagno Niki Terpstra, scivolao una piazza più giù con 1297. Tra i primi dieci guadagna due posizioni Michael Valgren (Astana Pro Team): il vincitore dell’Amstel Gold Race balza dal nono al settimo posto (1215 punti) sopravanzando Primož Roglic (Team LottoNL-Jumbo) con 1211 e Chris Froome (Team Sky) con 1205,43. Il salto in avanti più importante lo realizza Romain Bardet: il suo terzo posto al Delfinato gli permette di salire dalla ventiseiesima alla decima piazza con 1080 punti. Oltre al portacolori della Ag2R La Mondiale compiono una sensibile scalata Adam Yates (Mitchelton Scott), che passa dal 47° al 15° posto, e il vincitore della kermesse Geraint Thomas (Team Sky), che sale dal 64° al 18° posto con 938 punti.

Scale mobili anche per Damiano Caruso (BMC Racing Team), quinto in classifica generale e capace di superare venti avversari fino ad issarsi in trentunesima posizione diventando il terzo italiano alle spalle di Domenico Pozzovivo (Bahrain Merida), che da par suo perde cinque gradini dopo le fatiche del Giro. Scivola di una posizione anche Vincenzo Nibali (Bahrain Merida), le cui performance in chiaroscuro in terra d’Oltralpe lo fanno scendere al 36° posto con 638 punti.

Nella Classifica a Squadre prosegue l’egemonia della Quick-Step Floors (8104 punti), con il podio virtuale che cambia l’ultima delle sue rappresentanti. Alle spalle della Mitchelton-Scott (6032,99) si porta infatti il Team Sky (5934) che approfitta del trionfo di Thomas per sopravanzare la Bora-Hansgrohe (5705). Scambio di posizioni anche tra BMC Racing Team e Movistar Team, con gli statunitensi che vanno a chiudere la top five, e tra Astana Pro Team (4381) e Bahrain Merida (4379). Le performance di Daniel Martin, Edward Ravasi e Valerio Conti permettono invece alla UAE Team Emirates di guadagnare un posto: la squadra di Giuseppe Saronni è adesso quattordicesima con 2741 punti.

Classifica Individuale

1 SAGAN Peter SLOVAKIA BOH 28 1914
2 VALVERDE Alejandro SPAIN MOV 38 1682
3 YATES Simon Philip GREAT BRITAIN MTS 26 1472
4 VIVIANI Elia ITALY QST 29 1397
5 ALAPHILIPPE Julian FRANCE QST 26 1303
6 TERPSTRA Niki NETHERLANDS QST 34 1297
7 VALGREN ANDERSEN Michael DENMARK AST 26 1215
8 ROGLIČ Primož SLOVENIA TLJ 29 1211
9 FROOME Chris GREAT BRITAIN SKY 33 1205,43
10 BARDET Romain FRANCE ALM 28 1080
11 BERNAL GOMEZ Egan Arley COLOMBIA SKY 21 1063
12 BENOOT Tiesj BELGIUM LTS 24 1051,43
13 IMPEY Daryl SOUTH AFRICA MTS 34 1021,57
14 VAN AVERMAET Greg BELGIUM BMC 33 993,57
15 YATES Adam GREAT BRITAIN MTS 26 979,57
16 DUMOULIN Tom NETHERLANDS SUN 28 950
17 STUYVEN Jasper BELGIUM TFS 26 940
18 THOMAS Geraint GREAT BRITAIN SKY 32 938
19 GILBERT Philippe BELGIUM QST 36 931
20 LOPEZ MORENO Miguel Angel COLOMBIA AST 24 899
21 DEMARE Arnaud FRANCE GFC 27 827
22 KREUZIGER Roman CZECH REPUBLIC MTS 32 812
23 VANMARCKE Sep BELGIUM EFD 30 800
24 PORTE Richie AUSTRALIA BMC 33 795
25 KWIATKOWSKI Michal POLAND SKY 28 782
26 NAESEN Oliver BELGIUM ALM 28 777
27 SOLER Marc SPAIN MOV 25 775
28 MATTHEWS Michael AUSTRALIA SUN 28 760
29 POZZOVIVO Domenico ITALY TBM 36 757
30 IZAGUIRRE INSAUSTI Jon SPAIN TBM 29 741
31 CARUSO Damiano ITALY BMC 31 692,14
32 KRISTOFF Alexander NORWAY UAD 31 682
33 CARAPAZ Richard ECUADOR MOV 25 678
34 WELLENS Tim BELGIUM LTS 27 675
35 LATOUR Pierre Roger FRANCE ALM 25 643
36 NIBALI Vincenzo ITALY TBM 34 638
37 ŠTYBAR Zdenek CZECH REPUBLIC QST 33 630
38 DENNIS Rohan AUSTRALIA BMC 28 620,57
39 FORMOLO Davide ITALY BOH 26 619
40 FUGLSANG Jakob DENMARK AST 33 609

Classifica a Squadre

1 QUICK – STEP FLOORS QST BELGIUM 8104
2 MITCHELTON – SCOTT MTS AUSTRALIA 6032,99
3 TEAM SKY SKY GREAT BRITAIN 5934
4 BORA – HANSGROHE BOH GERMANY 5705
5 BMC RACING TEAM BMC UNITED STATES OF AMERICA 4769,98
6 MOVISTAR TEAM MOV SPAIN 4725
7 ASTANA PRO TEAM AST KAZAKHSTAN 4381
8 BAHRAIN – MERIDA TBM BAHRAIN 4379
9 AG2R LA MONDIALE ALM FRANCE 3971
10 TEAM LOTTO NL – JUMBO TLJ NETHERLANDS 3349
11 TEAM SUNWEB SUN GERMANY 3245
12 LOTTO SOUDAL LTS BELGIUM 3234,01
13 TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE EFD UNITED STATES OF AMERICA 2798
14 UAE TEAM EMIRATES UAD UNITED ARAB EMIRATES 2741
15 TREK – SEGAFREDO TFS UNITED STATES OF AMERICA 2605
16 GROUPAMA – FDJ GFC FRANCE 1595
17 TEAM KATUSHA ALPECIN TKA SWITZERLAND 1380
18 TEAM DIMENSION DATA DDD SOUTH AFRICA 1295


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *