Giro della Toscana 2019, la gioia di Giovanni Visconti: “Sono un vecchietto che merita rispetto”

Grande vittoria per Giovanni Visconti al Giro della Toscana 2019. Il corridore della Neri Sottoli-Selle Italia-KTM ha preceduto sul traguardo di Pontedera un ottimo Egan Bernal (Team Ineos) che, al rientro alle corse dopo la vittoria al Tour de France 2019, ha attaccato sulla salita del Monte Serra. Il corridore italiano ha raggiunto lo scalatore colombiano e Nikolay Cherkasov (Gazprom-RusVelo) all’inizio della discesa, riuscendo poi a far valere il suo spunto veloce nella ristretta volata a tre. Una grande soddisfazione per Visconti, inserito anche dal C.T. Davide Cassani nella lista da cui verranno scelti gli otto corridori che disputeranno i Mondiali di Yorkshire 2019.

Credo di essere un vecchietto che merita rispetto. Penso di farmi ancora valere, dando filo da torcere a questi giovani – le prime parole dopo aver tagliato il traguardo – Oggi è stato grandissimo Bernal. Lo aspettavamo tutti, non è al top, ma era lì a staccarci in salita. Io sono stato bravo a contenere il distacco, penso che nella salita ho tirato sempre io, poi sono rientrato in discesa. Ho fatto un’impresa. Ringrazio la squadra, sono stati tutti fantastici al mio fianco. Questa è una piccola grande squadra, un gruppo immenso. Anche in ammiraglia oggi Luca Scinto e Francesco Frassi sono stati eccezionali, non potevo che ripagarli così”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.