Giro del Lussemburgo 2021, Vincenzo Nibali: “Va molto meglio, se c’è l’opportunità oggi bisogna provare”

Giorni di crescita per Vincenzo Nibali al Giro del Lussemburgo 2021. Partito nel dubbio per dei problemi gastro-intestinali che lo avevano colpito la notte precedente alla prima frazione, il capitano della Trek – Segafredo ha ritrovato con il passare dei giorni le buone sensazioni, fino a vivere ieri una discreta cronometro. L’ultima tappa potrebbe così essere una nuova buona occasione per testarsi in vista di un finale di stagione in cui vuole essere protagonista in corse che lo hanno visto spesso brillare. Un finale impegnativo oggi in cui si prospetta bagarre, con lo Squalo dello Stretto pronto a cogliere l’occasione.

Dopo i primi giorni abbastanza difficili per me, per qualche problema allo stomaco, adesso va molto meglio – conferma ai nostri microfoni dopo essere salito sul palco, aver firmato e salutato il pubblico del Granducato – Anche ieri è stata una buona crono. Oggi è l’ultima tappa, sicuramente sarà per tanti una giornata un po’ all’attacco. Sicuramente tanti corridori proveranno nel finale, quindi bisogna stare molto attenti e se c’è l’opportunità bisogna provare“.

Senza grandi sorprese, al via oggi non c’è invece Bauke Mollema, vittima di uno spaventoso incidente durante la prova contro il tempo ieri. Fortunatamente senza conseguenze maggiori, ma che comunque lo hanno portato a scegliere per un ritiro prudenziale: “Dopo la caduta di ieri ha qualche problema di dolori, il colpo non è stato proprio semplice, quindi ha preferito non partire”, commenta il messinese.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.