© ASO / Broadway

Francia, dall’11 maggio si potrà tornare ad allenarsi

In Francia si potrebbe tornare agli allenamenti dall’11 maggio. Questa sembra l’intenzione trapelata da una riunione tra ministero dello sport transalpino e istituzioni interessate, oltre che dalle parole stessa della Ministra. I ciclisti francesi, dunque, potranno tornare ad allenarsi in strada, così come presumibilmente anche tutti i francesi (accogliendo dunque la richiesta di alcuni corridori che chiedevano di non essere privilegiati), anche se le forme e i modi degli allenamenti permessi restano ancora tutti da stabilire e verranno resi noti entro l’11 maggio, data in cui, come annunciato dal presidente Macron, saranno allentate le misure di contenimento.

Durante la riunione, poi, il ministero ha indicato che ogni disciplina sportiva dovrà adottare specifiche misure sanitarie e che, prima di tornare ad allenarsi, gli atleti dovranno avere dei controlli medici obbligatori. Tuttavia, dal ministero hanno anche indicato che la data del 11 maggio non è ancora garantita al 100% e tutto potrebbe dipendere ancora una volta dall’evoluzione della pandemia.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *