Coppa Bernocchi 2021, Samuele Battistella: “Ho sprecato un po’ troppo all’inizio e ho pagato nel finale. Però la condizione c’è”

Samuele Battistella tra i protagonisti della Coppa Bernocchi 2021. Assieme a Remco Evenepoel (Deceuninck-QuickStep) e Thibaut Pinot (Groupama-FDJ), infatti, il corridore dell’Astana-Premier Tech ha dato vita a 130 chilometri dal traguardo all’attacco, rivelatosi poi decisivo, che ha permesso ad un drappello comprendente anche Fausto Masnada (Deceuninck-QuickStep), Alessandro Covi (UAE Team Emirates) e Antonio Puppio (Qhubeka NextHash) di giungere fino all’arrivo e di giocarsi la vittoria. Successo che poi è andato a Evenepoel, che ha anticipato i compagni d’avventura nel finale, con Battistella che si è dovuto quindi accontentare del quarto posto di giornata, suo settimo piazzamento stagionale nella top-10.

Un risultato nato appunto da un attacco da lontano, come spiegato dal 22enne ai nostri microfoni dopo l’arrivo: “C’erano ancora molti chilometri alla fine, quindi ho sprecato molto e infatti ho pagato nel finale. Però è andata bene. Ho sprecato un po’ troppo all’inizio, se sapevo che si arrivava alla fine magari la limavo di più”.

Un piazzamento che permette comunque di guardare con ottimismo al finale di stagione: “La condizione c’è, ci sono altre corse prima della fine della stagione, quindi speriamo di beccarci dentro in qualcuna. Abbiamo anche Lutsenko e altri corridori che vanno forte, però se riesco a ritagliarmi il mio spazio ben venga“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button