© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Chrono des Nations 2019, Primoz Roglic stella di un parterre che prevede anche Filippo Ganna

Nomi importanti per la Chrono des Nations 2019. Tradizionale evento di chiusura del calendario europeo, l’unica cronometro a sé stante in programma come classica di un giorno si svolgerà quest’anno domenica 20 ottobre con la presenza di un nome di primissimo piano, ovvero Primoz Roglic (Jumbo-Visma). Il vincitore della Vuelta a España, recentemente grande protagonista delle classiche d’autunno italiane è attualmente in Slovenia per festeggiare la lunga stagione con i suoi appassionati, ma ha ancora una giornata di corsa prima di chiudere la sua grande annata. Una crono nella quale sarà la stella più brillante e il grande favorito, ma non per questo priva di concorrenza.

Al via infatti anche alcuni nomi di livello come l’astro nascente Mikkel Bjerg (Hagen Berman Axeon), il nostro Filippo Ganna (Ineos), altri specialisti come Jan Tratnik (Bahrain-Merida) e Jos Van Emden (Jumbo-Visma), senza dimenticare il campione uscente Martin Toft Madsen (BHS Almeborg Bornholm) e outsider interessanti come Rasmus Quaade (Riwal Readynez), Stéphane Rossetto (Cofidis), Niki Terpstra (Total Direct Energie) e Michael Valgren (Dimension Data).

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.