Campionati Nazionali 2021, George Bennett: “Inseguivo questo titolo da dieci anni”

George Bennett ha finalmente raggiunto l’obiettivo che rincorreva da dieci anni. Il corridore della Jumbo-Visma, infatti, questa mattina è riuscito finalmente a laurearsi campione nazionale neozelandese per la prima volta in carriera. Il classe ’90 ha in questo modo anche riscattato la beffa di venerdì, quando per un solo secondo non è riuscito a ottenere l’oro nella prova a cronometro, che però è stata comunque decisiva per il successo di oggi. Il trentenne ha rivelato che proprio la condizione mostrata nella prova contro il tempo, l’ha convinto a partecipare alla gara odierna, dalla quale solo dieci giorni fa era pronto a chiamarsi fuori.

“Ho attaccato in salita più volte – ha esordito, raccontando la corsa di oggi – Ma sembrava che tutti fossero più forti di me. Mi sono detto di stare calmo e resistere, così ho continuato ad attaccare finché nessuno è riuscito più a seguirmi. Sinceramente, non ho ancora realizzato. Una settimana fa non stavo bene e mi ero chiamato fuori. Poi venerdì ho fatto una buona crono e questo mi ha risollevato. Cercavo di vincere questo titolo da dieci anni. Ho sempre voluto indossare questa maglia e poterlo fare per tutto l’anno in corse World Tour è qualcosa di speciale. Sono fiero di questa maglia, di portarla in Europa e di rappresentare il ciclismo neozelandese”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.