©CPStudio

Bardiani – CSF, dal 2020 nasce la Bardiani – CSF – Faizanè

La Bardiani – CSF diventerà Bardiani – CSF – Faizanè a partire dal prossimo gennaio. Come anticipato nelle scorse settimane, il #GreenTeam si arricchisce così di un terzo importante sponsor, che quest’anno era approdata nel ciclismo al fianco di Nippo e Fantini, formazione destinata a chiudere a fine stagione. L’azienda specializzata nella realizzazione di prodotti tecnoplastici su misura per l’industria e per sistemi pneumatici si lega dunque al team di Bruno e Roberto Reverberi per tre stagioni, confermando la propria intenzione di investire nel nostro sport con un progetto duraturo.

Bruno Reverberi ha così commentato il nuovo accordo appena concluso: “E’ stato un lungo corteggiamento, ma siamo molto soddisfatti e felici di avere Faizanè al fianco dei nostri storici title sponsor Bardiani e CSF. In questi mesi c’è stato un susseguirsi di indiscrezioni legate alla nostra squadra e alle aziende che hanno sostenuto il team Nippo-Fantini-Faizanè. Dal canto nostro, abbiamo lavorato per due obiettivi – ha spiegato il general manager della squadra italiana – Il primo, dedicato alle aziende che volevano ancora investire nel ciclismo, era quello di offrire loro una realtà solida a cui affidarsi e un progetto sportivo ambizioso in cui credere. Il secondo, per la squadra, era quello di non rinunciare all’italianità del progetto, portato avanti con orgoglio e non senza difficoltà, e garantire investimenti per rinforzare l’organico e la struttura. Entrambi sono stati pienamente raggiunti”.

Per Martino Dal Santo, Presidente di Faizanè, c’è sempre stata la volontà di continuare come sponsor nel ciclismo: “Avviare la partnership con la famiglia Reverberi è stata una decisione ponderata e assolutamente convinta. Quando Pelosi ci ha comunicato che a fine anno la squadra avrebbe interrotto l’attività, ci siamo mossi fin da subito per capire quali opzioni avevamo – ha continuato Dal Santo – L’intenzione mia, di mia sorella Gabriella e mio fratello Maurizio era di continuare a veicolare il marchio attraverso il ciclismo professionistico. Non c’è mai stato dubbio a riguardo, ma volevamo fare la scelta migliore, valutando con attenzione l’impegno economico e il ritorno d’immagine. Per noi il ciclismo è un investimento di marketing e di passione. Ringrazio Pelosi e lo staff della Nippo-Fantini-Faizanè perchè ci hanno permesso di vivere la squadra come una famiglia. Sento che con i Reverberi questo feeling non si interromperà”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.