© Vuelta a San Juan

Argentina, nel 2021 torna il Tour de San Luis?

In questi giorni in Argentina stanno girando alcune voci su un possibile ritorno del Tour de San Luis a partire dal 2021. Il governatore della provincia Alberto Rodriguez, infatti, ha fatto sapere di voler rispolverare la corsa, che dal 2007 al 2016 è uno degli appuntamenti più classici di inizio stagione, con molti corridori europei che sceglievano San Luis per debuttare. Nell’albo d’oro figurando atleti come Vincenzo Nibali, Levi Leipheimer e Nairo Quintana, a conferma del fatto che la corsa godeva di una buona considerazione anche tra l’elite del ciclismo mondiale. I problemi economici, però, hanno costretto gli organizzatori ad abbandonare il progetto, con la Vuelta a San Juan che è prontamente subentrata come appuntamento clou di gennaio.

“Il Tour lo avevo creato io, mi appassionava e mi piaceva – spiega il Governatore di San Luis a El Diario de la República – È però arrivato un momento in cui la corsa è cominciata a costare troppo, visto che poi il prezzo era in dollari. Vogliamo però restaurarlo, non dall’anno prossimo ma da quello dopo”. Secondo Ciclismo Internacional, però, queste sono più che altro promesse da campagna elettorale, visto che il pesos argentino si è ulteriormente svalutato rispetto al dollaro americano e organizzare la corsa diventerebbe ancora più dispendioso. Inoltre, la gara sopravviveva grazie ai fondi provinciali e non con investimenti di privati, come accade invece alla Vuelta a San Juan. A San Luis, comunque, hanno cominciato a sondare il terreno per testare la fattibilità del progetto, del quale avremo ulteriori ragguagli nei prossimi mesi.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.