© Israel Cycling Academy

Israel Cycling Academy, arriva Rudy Barbier

La Israel Cycling Academy pesca in Francia il suo nuovo rinforzo. La formazione israeliana ha annunciato oggi l’ingaggio per un anno di Rudy Barbier, 25enne in arrivo dalla Ag2r La Mondiale. Velocista di buone speranze, nella squadra transalpina si è spesso trovato chiuso da una impostazione sempre più incentrata sulla montagna, ma la nuova dirigenza vuole fare di lui uno degli elementi centrali del suo progetto, dandogli un ruolo primario nelle volate. Classe 1992, in carriera ha ottenuto due successi imponendosi alla Paris – Bourges 2017 e alla Cholet – Pays de Loire 2016, corse di buon livello del calendario nazionale d’Oltralpe.

Dopo due anni nel WorldTour potrà inoltre apportare una buona esperienza ad un gruppo in forte crescita, a vocazione sempre più internazionale come conferma anche l’altro arrivo già annunciato per la prossima stagione, l’ex recordman dell’Ora Matthias Brandle. Inoltre, tra i grandi progetti della ambiziosa squadra Professional c’è la partecipazione, dopo aver preso quest’anno parte al Giro d’Italia, al Tour de France. Se non quest’anno, nel futuro prossimo.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.