CicloMercato 2023, l’ex Arkea Benjamin Declercq annuncia il ritiro: “Senza rispetto o apprezzamento per il lavoro che fai, è molto difficile continuare a lottare come prima”

Un altro corridore rimasto senza squadra è costretto ad appendere la bici al chiodo. Si tratta di Benjamin Declercq, fratello minore del corridore della Soudal-QuickStep, Tim, che attraverso un messaggio postato sui propri profili social ha annunciato il ritiro dal ciclismo a soli 28 anni dopo non essere stato confermato dalla sua ultima squadra, l’Arkea-Samsic, nella quale aveva militato nelle ultime tre stagioni. Il belga, che in carriera ha vestito anche la maglia della Sport Vlaanderen-Baloise, lascia così dopo sei anni di professionismo, durante i quali non è riuscito ad alzare le braccia al cielo distinguendosi però per il lavoro svolto al servizio dei compagni di team.

“C’era una volta un ragazzo – inizia il messaggio di Declercq – Il suo sogno più grande era diventare un ciclista professionista. Quando il suo sogno si è avverato, era al settimo cielo. La sua carriera da professionista è stata piena di alti e bassi. Quando alla fine ha dovuto abbandonare il suo sogno dopo 16 anni in bici avrebbe dovuto essere felice, ma sfortunatamente non è del tutto così“.

Il belga ha dovuto fare i conti anche con diversi problemi fisici che lo hanno limitato per un lungo periodo: “La diagnosi di un coagulo di sangue nella gamba sinistra è stata sicuramente la più grande battuta d’arresto della mia carriera. Dopo un intervento chirurgico di successo mi sono finalmente sentito libero da problemi fisici e avevo la sensazione che il meglio doveva ancora venire, ma purtroppo non c’era più fiducia in me. Senza rispetto o apprezzamento per il lavoro che fai, è molto difficile continuare a lottare come prima“.

Dico addio ora al ciclismo con tanti bei ricordi e amicizie che sono durate negli anni“, prosegue il 28enne, che ringrazia tutti coloro che lo hanno sostenuto e annuncia i progetti per il futuro: “È ora di qualcosa di completamente nuovo con un lavoro in Deloitte (società che si occupa di attività di revisione contabile e di consulenza, ndr), dove posso ancora aiutare i corridori con le loro esigenze contabili. Spero di trovare un po’ della stessa passione che ho per il ciclismo. Spero di vedervi sulla strada”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button