© LaPresse

Premio “Coraggio e Avanti” 2020, riconoscimenti per Ganna, Tosatto, Nibali e Longo Borghini

Nonostante una stagione complicata e una premiazione che sarà necessariamente virtuale, anche quest’anno è stato assegnato il Premio “Coraggio e Avanti”. Riconoscimento che da 17 anni il gruppo degli Amici del Ciclismo della Comunità La Famiglia organizza presso il convento dei Padri Carmelitani di S.Lucia alla Castellina, vicino a Sesto Fiorentino, quest’anno è stato assegnato a Filippo Ganna (Ineos), che grazie ai suoi successi si è distinto come il corridore italiano più vincente in questo 2020. Premiato anche il suo direttore sportivo, Matteo Tosatto, proclamato “Ammiraglio d’Oro”, mentre a Vincenzo Nibali è andato il “Premio Over 35”.  Per il settore femminile, meritato premio a Elisa Longo Borghini, mentre altri riconoscimenti in memoria di Alfredo Martini e Franco Ballerini sono andati a Davide Cassani, Elia Viviani, Elena Cecchini, e ai due campioni italiani Giovanni Aleotti (per gli Under 23) e Andrea Montoli (per gli juniores).

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.