© TV2

Record dell’Ora, Bjerg proverà l’assalto a giugno e ottobre

Mikkel Bjerg è pronto a dare l’assalto definitivo al Record dell’Ora di Bradley Wiggins. Il 20enne talentino danese ha infatti svelato a WielerFlits che il prossimo giugno, e poi il prossimo ottobre, tenterà di superare la prestazione del baronetto. Bjerg è già in possesso della seconda prestazione di sempre con 53,73 chilometri percorsi, fatta registrare lo scorso ottobre, ma non è stata omologata in quanto non erano presenti commissari UCI. Nel corso dell’inverno, Bjerg ha provato a perdere cinque chili di massa muscolare per migliorare il suo wattaggio per chilogrammo e per provare a migliorare in salita.

Alla fine, però, ha deciso di puntare deciso verso il Record dell’Ora: “Poi ho capito che l’unica cosa che conta per me è il Record dell’Ora mondiale. Ecco perché quest’anno mi concentrerò sulla mia potenza nei sessanta minuti”. Il tentativo di giugno avverrà ancora in Danimarca, mentre è da definire ancora dove si svolgerà quello di ottobre. Nel frattempo, ad aprile, ci proverà anche Victor Campenaerts.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.