Doping, USADA lancia l’allarme: “C’è chi cercherà di sfruttare ogni opportunità possibile”

Il blocco dell’attività agonistica in tutti gli sport ha diradato anche la lotta al doping. Senza competizioni, i controlli antidoping sono ovviamente ridotti e questo potrebbe portare un significativo vantaggio a coloro che volessero frodare il sistema. Il pericolo di massicce infiltrazioni di atleti dopati è stato tra le motivazioni che hanno spinto il CIO a rinviare i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e ora anche l’USADA lancia l’allarme in questo senso. Travis Tygart, Amministratore Delegato dell’agenzia antidoping statunitense, sostiene infatti che l’allentarsi delle maglie dell’antidoping stia dando un’importante opportunità a coloro che vogliono sfruttare tecniche dopanti. In tal senso, il rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020, potrebbe essere un toccasana in tal senso.

“Persone in tutto il mondo hanno indicato riduzioni significative, in alcuni posti potrebbero essere completamente fermi – afferma a BBC Sport riguardo ai test antidoping – Penso che gli atleti puliti gareggeranno puliti e non proveranno a sfruttare questa situazione. Ci preoccupiamo di coloro che potrebbero non essere disposti a competere in modo pulito, proveranno di tutto per cavarsela”. Il rischio di una moltiplicazione delle frodi è quindi reale: “Sappiamo c’è chi cercherà di sfruttare ogni opportunità possibile. Certamente è una preoccupazione ed è qualcosa che il mondo deve prendere sul serio“.

Nonostante le difficoltà organizzative per gli atleti, approva il rinvio dei Giochi Olimpici: “Ha tolto del tutto la pressione e penso che abbiamo una meravigliosa opportunità per rendere questi i Giochi più puliti che abbiamo mai visto“.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.