Ethias Cross, la stagione del ciclocross si apre con i successi di Eli Iserbyt e Denise Betsema

Con l’Ethias Cross di Lokeren si è ufficialmente aperta questo pomeriggio la stagione 2021/2022 di ciclocross. Orfana di alcuni big come Mathieu Van Der Poel, Wout Van Aert e Tom Pidcock, ovviamente ancora impegnati nell’annata su strada, la prima corsa tra il fango ha visto il successo del campione europeo in carica Eli Iserbyt (Pauwels Sauzen-Bingoal), che ha fatto il vuoto sin dal terzo dei dieci giri in programma giungendo all’arrivo con un vantaggio di 11 secondi sul neerlandese Lars Van Der Haar (Baloise Trek Lions) e di 17 sul compagno di squadra Michael Vanthourenhout.

Più equilibrata, invece, è stata la prova femminile, dove ad imporsi è stata Denise Betsema (Pauwels Sauzen-Bingoal), che solo allo sprint ha avuto ragione della giovane compagna di squadra Fem Van Empel e di Aniek Van Alphen (777), mentre sono giunte più staccate all’arrivo Yara Kastelijn (Iko-Crelan) e Inge Van Der Heijden (777), che vanno a completare una top-5 tutta neerlandese.

Altre Notizie

Questo sito fa uso di cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione e proporre prodotti in base agli utenti.

Info