UAE Team Emirates, alcuni membri della squadra vaccinati ma senza green pass: “Non ne ho diritto perché ho fatto un vaccino non approvato dalla UE”

In questo momento Andrea Agostini è impossibilitato ad ottenere il green pass italiano. Il direttore operativo della UAE Team Emirates  si era sottoposto al vaccino come un’altra sessantina di membri della sua squadra al training camp di inizio anno ad Abu Dhabi. Tra l’altro era stato una delle persone che aveva contratto il virus a febbraio 2020, durante l’UAE Tour, prima corsa ad essere stata chiusa (in quel caso fu interrotta quando mancavano due tappa alla conclusione) a causa della pandemia. Il cinquantunenne ha quindi accettato di buon grado la possibilità di vaccinarsi, ma adesso si trova senza green pass, perché il Sinopharm cinese a cui si è sottoposto non è stato riconosciuto dall’Ema.

Il manager italiano ha raccontato la sua vicenda al Corriere della Sera: “Io e e altri 60 elementi del Team abbiamo fatto il vaccino Sinopharm Verocell nelle date del 7 e 21 gennaio. Negli Emirati era possibile fare immediatamente il vaccino cinese, approvato da loro alla fine di settembre 2020″. Il direttore operativo si dichiara fermamente a favore del vaccino, ma questa situazione lo sta mettendo fortemente in difficoltà: a causa del suo lavoro, infatti, è costretto a viaggiare molto e l’assenza del certificato potrebbe pesare molto in futuro.

Dal momento del vaccino il romagnolo si è sottoposto più volte a test per valutare gli anticorpi, che sono sempre risultati alti, ma al momento non sembra in grado di ottenere il green pass : “Ho fatto richiesta diverse volte per averlo, visto la mia copertura. Ma mi è sempre stato risposto che non ne avevo diritto perché avevo somministrato un vaccino non approvato dalla comunità europea, anche se in diverse nazioni europee è approvato. Ho scritto per tre volte una email all’indirizzo messo a disposizione dal governo per casi relativi al covid e, nonostante i ticket ricevuti con promessa di essere contattato quanto prima, non ho mai ricevuto nessuna risposta nonostante avessi mandato tutta la mia documentazione”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *