Presentazione Percorso e Favoriti Grand Prix du Morbihan 2021

Arriva finalmente il GP du Morbihan 2021. La corsa transalpina di categoria ProSeries torna in calendario a distanza di  quasi due anni e mezzo dall’ultima volta. Annullata lo scorso anno a causa della pandemia e spostata quest’anno per lo stesso motivo, la gara francese si svolge sabato 16 ottobre perdendo la città di Plumelec dal nome, ma senza perdere il suo tradizionale appeal per le formazioni di casa. Penultimo appuntamento della Coppa di Francia, la corsa vedrà al via tutte e tre le formazioni WorldTour di casa, compresa la Ag2r Citroën, vincitrice dell’ultima edizione della corsa nel 2019 con Benoît Cosnefroy.

ORARIO DI PARTENZA: 12:20
ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 16:31-16:57
HASHTAG UFFICIALE: #GPMorbihan

Albo d’oro recente Grand Prix du Morbihan

2015 VUILLERMOZ Alexis
2014 SIMON Julien
2013 DUMOULIN Samuel
2012 SIMON Julien
2011 GEORGES Sylvain

Percorso Grand Prix du Morbihan 2021

Grand-Champ – Grand-Champ (176,9 km)

Il tracciato della gara, che misura in totale 176,9 chilometri, è sostanzialmente diviso in due parti. La prima, lunga 89,3 chilometri, vedrà il gruppo prendere il via da Grand-Champ e percorrere un tratto in linea iniziale privo di particolari difficoltà altimetriche attraverso la campagna bretone, presentando solo qualche breve saliscendi che non dovrebbe impensierire i corridori. Una volta esaurito questo primo segmento, la corsa farà quindi ritorno nella cittadina dalla quale si è partiti, dove bisognerà affrontare il circuito di 14,6 chilometri che caratterizzerà la seconda metà della gara.

Da ripetere per sei volte, per un totale dunque di 87,6 chilometri, questo anello proporrà invece un paio di strappi brevi ma impegnativi, ideali per quei corridori dotati di uno scatto bruciante e per i finisseur. L’ultimo di questi strappi verrà affrontato giusto poco prima dell’arrivo e terminerà in prossimità dell’ultimo chilometro, con il traguardo che sarà posto in leggera discesa.

Favoriti Grand Prix du Morbihan 2021

Clicca qui per la startlist

Con un percorso movimentato la corsa potrà essere aperta a più soluzioni. Tuttavia, lo scenario più probabile potrebbe vedere la vittoria di un corridore da classiche. Tra i partenti il più indicato sembra essere Valentin Madouas (Groupama-FDJ): il giovane francese ha esibito una buona condizione in queste ultime uscite, spesso al servizio dei capitani, e può trovare un terreno adatto a lui lungo i numerosi saliscendi che caratterizzano la corsa, mostrandosi in prima persona..

I principali avversari verranno probabilmente da una squadra organizzata come la AG2R Citroën Team, che potrà puntare sulla coppia costituita da Stan Dewulf e Dorian Godon. Entrambi sono apparsi in buona forma, con una lunga serie di piazzamenti in tutte le ultime corse disputate, con il secondo che guida la Coppa di Francia e andrà a caccia di punti preziosi in una corsa adatta alle sue caratteristiche. Sempre all’interno del team francese si trova poi Lilian Calmejane, altro corridore sulla carta molto adatto a questo tipo di percorso. Tuttavia, l’ex Total Direct Energie quest’anno ha faticato più del previsto e potrebbe quindi partire un gradino sotto i due compagni.

Un altro atleta da non sottovalutare è Julien Simon (Team TotalEnergies), il quale in passato ha già conquistato due volte la corsa, finendo secondo in altre due occasioni. Il francese potrà sicuramente far leva sulla sua grande esperienza al fine di ottenere un risultato di spessore in una prova in cui far valere il suo spunto veloce e la sua resistenza agli strappi. Sempre in casa TotalEnergies va poi segnalata la presenza di corridori adatti a questo tipo di percorso come Alexis Vuillermoz e Mathieu Burgaudeau. Tracciato che rischia invece di essere troppo duro per il nostro Niccolò Bonifazio che per arrivare al successo dovrebbe sperare in una corsa su ritmi non troppo sostenuti.

Discorso simile anche per Elia Viviani (Cofidis) per il quale la corsa sarà verosimilmente troppo dura e che potrebbe mettersi al servizio di compagni più adatti come Piet Allegaert e Pierre-Luc Périchon, oppure cercare un piazzamento prezioso in ottica Coppa di Francia, nella quale è attualmente secondo. Altri corridori da segnalare sono poi Sebastian Schönberger e Bryan Coquard (B&B Hotels p/b KTM), Matis Louvel, Anthony Delaplace e Alan Riou (Team Arkéa-Samsic) e Morten Hulgaard (Uno-X Pro Cycling Team).

Borsino dei Favoriti Grand Prix du Morbihan 2021

***** Valentin Madouas
**** Stan Dewulf, Dorian Godon
*** Julien Simon, Pierre-Luc Périchon, Anthony Delaplace
** Morten Hulgaard, Mathieu Burgaudeau, Lilian Calmejane, Alan Riou
* Sebastian Schönberger, Bryan Coquard, Piet Allegaert, Matis Louvel, Alexis Vuillermoz

Meteo Previsto Grand Prix du Morbihan 2021

Parzialmente nuvoloso. Possibilità di precipitazioni: 5%. Umidità: 70%. Vento direzione NE fino a 15 km/h. Temperatura prevista: minima 10°, massima 17°.

Altimetria e Planimetria Grand Prix du Morbihan 2021


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *