Team INEOS, Froome ringrazia per il sostegno e rilancia: “Sono totalmente concentrato sul tornare al meglio”

Sono arrivate finalmente le prime parole di Chris Froome dopo l’incidente subito. Come annunciato nei giorni scorsi, il capitano del Team Ineos ha rilasciato una dichiarazione dall’ospedale di St.Etienne presso il quale è ricoverato dopo la terribile caduta in ricognizione prima della cronometro del Giro del Delfinato 2019. Il britannico, che avrà una convalescenza di circa sei settimane prima di poter tornare a casa, ha voluto innanzitutto ringraziare la squadra e tutti i tifosi per l’affetto e la vicinanza dimostrate nel corso di questi giorni molto difficili.

“Innanzitutto, voglio fare un grosso ringraziamento a tutti quelli che mi hanno mandato gli auguri dopo la caduta – fa sapere – Si tratta ovviamente di un momento difficile, ma ha tratto molta forza dal supporto che ho ricevuto negli ultimi tre giorni. Il sostegno è stato incredibile e non me lo sarei mai aspettato“. Froome ringrazia anche lo staff della squadra e dell’ospedale, aggiungendo: “Nonostante questa sia una brutta battuta d’arresto, mi sto concentrando sul guardare avanti. C’è una lunga strada da percorrere per il recupero, ma la convalescenza inizia ora e sono totalmente concentrato sul tornare al meglio“.

Il britannico è certo che anche il supporto dei familiari, con la moglie Michelle che lo ha subito raggiunto in Francia per questo difficile momento della sua vita ancor prima della sua carriera, sarà fondamentale: “Il loro supporto mi motiverà a tornare il più velocemente possibile”. Le tempistiche di recupero complessive sono state stimate al momento intorno ai sei mesi prima di poter tornare in sella, il che ovviamente implica che per questa stagione non lo rivedremo più in corsa.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.