Quick-Step Alpha Vinyl, Patrick Lefevere incerto su quale GT far correre ad Evenepoel: “Non può permettersi di sbagliare”

Remco Evenepoel ha chiuso la stagione alla grande ed è già tempo di pensare alla prossima. Il portacolori della Quick-Step Alpha Vinyl, infatti, dopo la vittoria ai Mondiali di Wollongong 2022, ha confermato che per questo 2022 non ci saranno altre competizioni nel suo calendario e che l’appuntamento con l’esordio in Maglia iridata è rimandato al 2023. Tutti in squadra, a partire dal team manager Patrick Lefevere sono consapevoli che dopo un’annata come questa le aspettative attorno al giovane belga saranno altissime e, quindi, l’intenzione è di prendere con calma qualsiasi decisione riguardante il suo programma di gare.

In particolare c’è molto interesse per capire quale Grande Giro vedrà il neo campione del mondo al via dopo il suo successo alla Vuelta a España 2022: inizialmente per lui era stato previsto il ritorno al Giro d’Italia, ma i due trionfi del mese di settembre potrebbero propendere a dirottare il classe 2000 sul Tour de France, rischiando, però, di trovare avversari di livello più alto. Lefevere vuole quindi prendere la decisione con calma, come raccontato a Sporza: “Vogliamo aspettare che la nebbia attorno alla nostra testa si sia diradata prima di prendere una decisione“.

“Ci siederemo con alcune persone sensibili e valuteremo se è il caso di saltare uno step o meno – ha aggiunto – Perché supponiamo che Remco vada al Tour, non sarebbe una corsa facile: tutti allora sarebbero di nuovo pronti a sparargli addosso. Come vincitore della Vuelta e con questa maglia addosso non può certo permettersi di sbagliare

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button