© Sirotti

Qhubeka-NextHash, Max Walscheid fa un km impennando per aiutare le vittime di nubifragi: raccolti 3000 €

Bel gesto di Max Walscheid, a livello atletico e sociale. Il corridore della Qhubeka-NextHash, che quest’anno ha partecipato sia al Giro d’Italia sia al Tour de France, ha partecipato a una singolare raccolta fondi. Il tedesco si è accordato con tre sponsor per ricevere da ognuno di essi un euro per ogni metro percorso impennando, con la ruota anteriore sollevata dal terreno, per un massimo di 3000 euro totali. Il ricavato sarebbe poi stato devoluto in beneficenza per aiutare le vittime dei violenti nubifragi che hanno colpito la Germania a luglio. Detto fatto: il passista è riuscito a compiere i 1000 metri necessari per raggiungere il tetto massimo stabilito dagli sponsor e raccogliere 3000 euro da donare ai meno fortunati. Il video del tentativo, insieme al messaggio lanciato con la campagna, è stato poi pubblicato sui social.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Max Walscheid (@maxwalscheid)

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.