© Sirotti

Polonia, Michał Kwiatkowski mette i propri appartamenti a disposizioni del personale sanitario

Michał Kwiatkowski apre i suoi appartamenti per aiutare gli operatori della sanità nella lotta al coronavirus. L’ex campione del mondo sta compiendo alcuni acquisti in questi giorni per poter ospitare persone che hanno bisogno di un posto dove stare, per non contagiare i propri cari, o perché trasferite nella città per dare supporto agli ospedali o altre strutture mediche. Dopo aver sentito le parole del sindaco della città Michal Zaleski, il corridore del Team Ineos ha deciso di attivarsi anche in prima persona per offrire il proprio contributo.

“Amo questa città almeno quanto lui e voglio fare qualcosa per aiutare – scrive il 29enne polacco – Ho alcuni appartamenti al centro di Torunia. Forse alcuni medici, infermieri o altri lavoratori della sanità hanno paura di tornare nelle proprie case perché temono per la salute dei propri cari. O forse c’è bisogno di altri servizi medici alla città… La mia porta è aperta per tutti loro. Stiamo attualmente facendo gli ultimi acquisti dell’ultima ora per fare in modo che questi appartamenti siano pronti per l’inizio della settimana prossima”.

Il vincitore dei Mondiali di Ponferrada 2014 mette così a disposizione di “città, ospedali, dipendenti della sanità o istituzioni sanitarie locali” la propria mail in modo che possano contattarlo. Un bel gesto, l’ennesimo da parte di un ciclista, con il nostro movimento che si sta spesso muovendo con piccoli grandi azioni da parte di molti singoli (atleti, squadre o organizzazioni di corsa) per cercare di offrire il proprio contributo in questo momento di grave crisi, prima di tutto sanitaria, andando comunque a colpire ormai anche l’economia.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.