Omloop Het Nieuwsbald 2021, Greg Van Avermaet: “Difficile trovare collaborazione dopo l’attacco di Alaphilippe, speravo che quel gruppo potesse arrivare al traguardo”

Greg Van Avermaet sperava di ottenere qualcosa di più oggi alla Omloop Het Nieuwsblad 2021. Il corridore dell’Ag2r Citroën non ha praticamente partecipato alla volata finale che ha incoronato Davide Ballerini, ma era stato uno dei corridori più attivi nel gruppetto che si era formato in testa dopo aver superato il Molenberg. Come il compagno di avventura Christophe Laporte, anche il campione olimpico però ha visto nell’attacco solitario di Julian Alaphilippe il momento in cui quell’attacco è diventato destinato a spegnersi, permettendo al gruppo di rientrare da dietro. Raggiunto dai nostri microfoni al termine della corsa, il belga comunque non è apparso troppo abbattuto e ha già spostato il mirino sulla Kuurne-Bruxelles-Kuurne di domani.

Dopo il Molenberg abbiamo fatto un bel lavoro con un gruppo di corridori forti e speravo che questo gruppo potesse arrivare alla fine, almeno fino al Muur – ha spiegato – Non sono riuscito a seguire l’attacco di Alaphilippe e dopo quello è stato difficile trovare collaborazione in quel gruppo e anche per questo in molti sono riusciti a rientrare e c’è stato praticamente uno sprint di gruppo all’arrivo. Abbiamo fatto bene, eravamo in buona posizoine, ma non era facile fare la differenza, speravo di ottenere di più, soprattutto in una corsa del genere, speriamo di poter ottenere di più domani”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.