© UAE Team Emirates / BettiniPhoto

NTT Pro Cycling, Fabio Aru tra gli obiettivi del team sudafricano

Anche Fabio Aru nel mirino della NTT Pro Cycling. Come anticipavamo ieri sera nella nostra puntata di SpazioTalk dedicata al CicloMercato 2021 e alle possibili conseguenze anche a livello di WildCard, per l’attuale portacolori della UAE Team Emirates si tratta di una interessante e possibile destinazione in vista del 2021. Se le ultime anticipazioni lo avevano collegato a Gazprom – Rusvelo e Vini Zabù Brado KTM, la conferma della formazione sudafricana potrebbe aver cambiato le carte in tavola, offrendo al sardo una opportunità interessante ad altissimo livello. Una formazione WorldTour di secondo piano offrirebbe infatti al 30enne di Villacidro la possibilità di correre le grandi corse, ma con una pressione diversa, con la possibilità di rilanciarsi puntando anche ad obiettivi diversi nel suo percorso di ritorno.

Secondo quanto riporta Cyclingnews, la formazione sudafricana sta inoltre puntando anche a Simon Clarke, che non ha ancora rinnovato con la EF Pro Cycling malgrado la possibilità di godere di una sorta di rinnovo automatico deciso dalla dirigenza per limitare i danni del covid-19. Altro corridore che potrebbe arrivare è Karel Vacek, che secondo quanto riporta la stampa locale rinuncerebbe all’offerta della Gazprom – Rusvelo, che nei giorni scorsi ha annunciato l’arrivo del fratello Mathias, vista la possibilità di approdare direttamente in un team WorldTour.

In attesa anche di conoscere la decisione di Giacomo Nizzolo, si punta chiaramente molto anche a confermare i corridori che non hanno ancora firmato altrove, che si andrebbero così ad aggiungere rapidamente ai vari Samuele Battistella, Victor Campenaerts, Ben King, Domenico Pozzovivo, Matteo Sobrero, Andreas Stokbro e Dylan Sunderland, anche se i due neopro italiani erano dati ormai molto vicini alla Astana vista l’incertezza della situazione del team di appartenenza.

Nei giorni scorsi era stato anticipato che Max Walscheid aveva firmato un nuovo contratto pluriennale, mentre il noto portale anticipa che Carlos Barbero avrebbe firmato per un altro anno, mentre Michael Gogl sarebbe ora legato al team di Douglas Ryder sino al 2022. In procinto di firmare un nuovo accordo ci sarebbero inoltre Jay Thomson, Reinardt Janse van Rensburg e Nic Dlamini, con la possibilità per la squadra WorldTour anche di andare a prendere qualche giovane talento nelle fila del suo vivaio. Tra i corridori annunciati in partenza sinora ci sono Stefan De Bod, Gino Mader, Louis Meintjes, ma gli ingaggi non sono stati ancora ufficializzati dalle formazioni a cui erano stati accostati, quindi potrebbero ancora restare.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.