© PhotoGomezSport

Movistar, Roson sospeso per anomalie nel passaporto biologico

Jaime Roson fermato per anomalie nel passaporto biologico. Ad annunciarlo è la Movistar, che rende noto di aver ricevuto ieri la comunicazione da parte dell’UCI riguardo la sospensione provvisoria del corridore per delle anomalie risalenti al gennaio 2017. La compagine spagnola sottolinea dunque che i fatti risalgono “a quasi un anno prima del suo arrivo nella nostra squadra. All’epoca, infatti, il 25enne iberico correva nella Caja Rural – RGA, con la quale era passato professionista nel 2016, dopo esserne stato stagista nell’estate precedente.

Attraverso la società di gestione Abarca Sports, la Movistar precisa inoltre che “dal suo arrivo nel 2018 il comportamento, l’andamento e i valori del passaporto biologico sono stati ineccepibili”. La formazione di Eusebio Unzué si mette dunque a disposizione dell’UCI, sospendendo a sua volta in maniera provvisoria il corridore, al quale viene offerta, dopo che si sia dichiarato completamente innocente, “collaborazione per provare a spiegare il caso” . Ribadendo il suo ruolo come “difensore della credibilità del ciclismo e di uno sport pulito”, la compagine iberica si rimette completamente a quanto emergerà dalle indagini del caso e dalla decisione che sarà presa in base alla normativa UCI vigente.

Esploso lo scorso anno, al suo secondo da professionista, il classe 1993, aveva iniziato la sua carriera con il Team Ecuador, una delle formazioni satellite della Movistar. Tre i suoi successi da professionista, con una parabola crescente che lo ha visto lo scorso anno battagliare con Vincenzo Nibali per il successo al Giro di Croazia, di cui ha conquistato una tappa. L’anno precedente era arrivato invece la sua prima vittoria da professionista al Giro di Turchia, mentre quest’anno ha confermato buone prestazioni anche ad alto livello, con l’ottava posizione alla Tirreno – Adriatico, imponendosi poi a maggio alla Vuelta Aragon.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.