© Team DSM

Milano-Sanremo 2021, finale all’attacco per Soren Kragh Andersen: “Ho chiuso il gap su Stuyven, ma stavo già soffrendo e ho commesso qualche errore”

Piazzamento di prestigio per Soren Kragh Andersen alla Milano-Sanremo 2021. Il corridore del Team DSM, vincitore di due tappe al Tour de France 2020, ieri ha ottenuto il suo miglior risultato in una Monumento concludendo la Classicissima al nono posto alle spalle del trionfatore Jasper Stuyven (Trek-Segafredo). Più del piazzamento in sé, però, è soprattutto la prestazione del passista danese ad aver colpito: il 26enne, infatti, è stato l’unico a riuscire a rientrare in testa sul belga, che aveva attaccato a 2500 metri dal traguardo di Via Roma, dando poi tutto nel finale nel tentativo di portare entrambi all’arrivo. Se alla fine la stanchezza (e, probabilmente, qualche errore tattico) gli ha impedito di giocarsi il successo, resta comunque la consapevolezza di aver fatto del proprio meglio, dimostrando ancora una volta la grande crescita avvenuta nell’ultimo anno.

“È stata un’edizione molto veloce, con il vento a favore – ha esordito Kragh Andersen – Siamo rimasti tranquilli nei primi 200 chilometri e da lì in poi è stata una gara molto frenetica. Abbiamo cercato di restare uniti come una squadra, anche se a volte è stato difficile, ma penso che i miei compagni abbiano fatto un ottimo lavoro. Questo mi ha aiutato molto a rimanere lì e ad essere in una buona posizione per il finale“.

“Alla fine ho provato a seguire i migliori e sono riuscito a farlo – ha proseguito il 26enne danese – Sono rimasto un po’ sorpreso che abbiano lasciato andare subito Stuyven, è sempre difficile anticipare. Ho attaccato e chiuso il gap, ma stavo già soffrendo e da quel momento ho commesso qualche errore. È così, e dovrò guardare indietro per imparare da essi. La forma è buona e il team sta lavorando bene insieme, quindi non vediamo l’ora che arrivino le nostre prossime gare”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *