Liegi-Bastogne-Liegi 2020, si teme la frattura della spalla per Greg Van Avermaet: a rischio le Classiche del Pavé

Potrebbe essere terminato oggi il 2020 agonistico di Greg Van Avermaet. Il corridore belga, infatti, è stato quest’oggi costretto al ritiro dalla Liegi-Bastogne-Liegi 2020, dopo una caduta innescata da un incolpevole Jay McCarthy. Il campione olimpico sin da subito sembrava aver avuto la peggio (la caduta è costata il ritiro anche ad Adam Yates) rimanendo per alcuni minuti a terra prima di essere trasportato in ospedale. Secondo quanto riportato da Sporza dai primi accertamenti si teme la rottura della spalla, circostanza che ovviamente impedirebbe al classe ’85 di prendere parte a Giro delle Fiandre e Parigi-Roubaix.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *