© Sirotti

Liegi-Bastogne-Liegi 2020, la Doyenne è stata l’ultima corsa in carriera per Tom Leezer e Michael Albasini

Giornata di ultime volte alla Liegi-Bastogne-Liegi 2020. La corsa che ha visto la vittoria di Primoz Roglic (che invece era alla prima partecipazione in carriera) ha segnato infatti la conclusione della stagione del giovane Marc Hirschi, ma soprattutto la fine delle carriere di Tom Leezer e Michael Albasini. Il neerlandese della Jumbo-Visma, che si è visto anche a tirare il gruppo nelle prime fasi della corsa, lascia dopo tredici anni da professionista, vissuti tutti all’interno della compagine neerlandese, dove è stato sempre un fedele gregario, e ha ottenuto un solo successo, nel 2013 al Tour de Langkawi.

Lo svizzero della Mitchelton-Scott, invece, anche lui tra i protagonisti ieri con un attacco in discesa, che è parso quasi simbolico, chiude la sua carriera con un bottino di 30 successi e un futuro già ben delineato, vale a dire il posto di commissario tecnico della nazionale svizzera, dove succederà al padre Marcelo.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.