© Sigfrid Eggers

Jumbo-Visma, De Plus: “Al Giro tutti per Roglič. Nelle classiche avrò più libertà”

Laurens De Plus è pronto a fare un altro step nella sua carriera. Dopo tre anni in Quick-Step, dove ha mostrato una crescita graduale, il talentuoso scalatore belga è pronto a cogliere le sue chances nella nuova avventura con la Jumbo-Visma. Il 23enne di Aalst è uno dei migliori prospetti fiamminghi per le salite, oltre ad avere un buon passo a cronometro, e all’ultima Vuelta a España lo ha dimostrato, cogliendo qualche buon piazzamento. Ciò che gli manca è però la prima vittoria da professionista, che spera ovviamente di ottenere al più presto.

Il suo calendario è già chiaro e, come annunciato nella giornata di ieri, è tra i selezionati per il Giro d’Italia 2019: “La squadra vuole vincere il Giro con Primož Roglič e io proverò ad aiutarlo per questo – spiega a Het Nieuwsblad – Conosco già più o meno il calendario di tutta la stagione e questo mi ha sorpreso. Debutterò all’UAE Tour, dopodiché correrò la Tirreno-Adriatico, mentre alle classiche vallone avrò più libertà. Il vantaggio di sapere già cosa farai è che puoi prepararti alla perfezione per una competizione. Al Giro tutto ruoterà attorno a Roglič, mentre nella seconda parte di stagione avrò più libertà“.

Per un atleta con le sue caratteristiche, la squadra nederlandese sembra essere la destinazione ideale: “Non parlerò male della Quick-Step, ma qui posso fare un passo avanti. Si focalizzano di più sugli scalatori”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.