© Sirotti

Bilancio Squadre 2018: Sport Vlaanderen-Baloise

Prosegue l’opera di ridimensionamento della Sport Vlaanderen-Baloise. Nonostante la presenza costante nelle corse World Tour, con 12 inviti e la partecipazione a tutte le gare del pavè, la squadra belga – attiva dal 1994 e nota in precedenza come Chocolade Jacques e Topsport Vlaanderen – non ha trovato quella continuità nei risultati che le apparteneva fino a pochi anni fa. Ne è la riprova il solo successo ottenuto durante l’intero calendario (non accadeva dal 2011), mentre i podi sono stati 19, ovvero 12 in più rispetto al 2017, quando però le affermazioni furono due in più. Confermata la scelta di forgiare i giovani talenti fiamminghi del futuro, il team di Waregem non ha trovato nell’ultimo biennio quei corridori in grado di garantire già nell’immediato un cospicuo numero di vittorie. I tempi – pur recenti – dei vari Oliver Naesen, Edward Theuns, Jelle Wallays, Victor Campenaerts, Yves Lampaert e Sep Vanmarcke sembrano insomma appartenere a un passato remoto.

Cosa ha funzionato

L’ottavo posto finale nella classifica a squadre dello UCI Europe Tour rappresenta comunque un leggero miglioramento rispetto al biennio precedente, ma non è certo un dato memorabile per una formazione che seppe aggiudicarsi la graduatoria sia nel 2014 che nel 2015.  Di certo non resterà impressa nella memoria collettiva neppure l’unica vittoria stagionale, centrata dal 21enne Robbe Ghys nella Ràs Tailteann, corsa a tappe irlandese 2.2 che lo ha visto salire anche sul gradino più basso del podio finale. Linea verde garantita anche dal talento in fieri di Milan Menten, piazzato nei 10 alla Parigi-Bourges, Famenne Ardenne Classic, Ronde van Limburg ed Elfstedenronde al primo anno tra i professionisti.

Buona la seconda metà di stagione di Aimé De Gendt, affermatosi su buoni livelli col secondo posto nel GP Stad Zottegeem e col quarto nella Primus Classic dopo aver lambito la top ten della generale nel Giro di Lussemburgo. Positivi anche i progressi di Benjamin Declercq. Il fratello di Tim ha palesato una discreta continuità di rendimento nella seconda metà del calendario, con due terzi posti (GP Cerami e terza tappa dell’Artic Race of Norway) e il settimo nella Famenne Ardenne Classic a restituire un giudizio positivo. Nella dinastia Planckaert continua a crescere rapidamente Edward, ancora a caccia del primo acuto ma capace di centrare nove piazzamenti tra i primi 10 in 63 giorni di gara.

Jonas Rickaert ha invece ribadito le proprie qualità su tutti i terreni (8° alla Scheldeprijs, 5° alla Gooikse Pijl e 6° al Tour de l’Eurométropole), ma non ha ancora mai dato la sensazione di poter sbocciare definitivamente. Due terzi posti (Schaal Sels e tappa del Circuit de la Sarthe) e poco più per l’altro classe 1994 Christophe Noppe, mentre il più giovane Jordi Warlop ha lanciato finora qualche timidissimo segnale (7° nel Trofeo Palma e 12° nella Volta Limburg Classic) ed è atteso al varco nel 2019.

Cosa non ha funzionato

Il secondo posto ottenuto nella Nokere-Koerse alle spalle di Fabio Jakobsen (Quick-Step Floors) e il sesto nella Tre Giorni di La Panne, avevano gettato invece fumo negli occhi sulla possibile esplosione di Amaury Capiot. Neppure quest’anno, però, l’ormai 25enne di Lanaken è riuscito a consacrarsi come suggerito dalle sue qualità e dai 20 piazzamenti nella top ten ottenuti due anni fa.

Ottavo al Giro di Lussemburgo e dodicesimo in quello del Belgio, Thomas Sprengers continua ad assomigliare a un eterno incompiuto. Alla soglia dei 29 anni, ancora a secco di successi nella massima categoria, appare infatti destinato a restare tra gli outsiders e mai tra gli uomini più attesi delle corse alle quali prende parte. Dopo i buoni segnali lanciati un anno fa tra Giro dei Fiordi e Tour de l’Eurométropole, si è appiattito su livelli medio-bassi anche Dries Van Gestel, il cui miglior risultato corrisponde al 15° posto ottenuto nella Omloop Het Nieuwsblad. Nel complesso la squadra di Christophe Sercu non è riuscita ad esprimere quelle qualità che le si riconoscevano in passato nelle corse dislocate sul suo territorio di appartenenza.

Top/Flop

+++
++ Milan Menten
+ Edward Planckaert
– Amaury Capiot
— Dries Van Gestel
— Thomas Sprengers

Miglior Momento

Per il prestigio della corsa il risultato più importante corrisponde al 2° posto ottenuto da Amaury Capiot nella Nokere-Koerse. Impossibilitato a contrastare un Fabio Jakobsen che, di fatto, ha vinto per distacco con una volata lunga e potente, Capiot, partito sul lato opposto della carreggiata scelto dal vincitore, si è reso artefice di una bella rimonta che gli ha permesso di superare di slancio Hugo Hofstetter (Cofidis, Solutions Crédits) negli ultimi 50 metri.

Migliori Risultati

Vittorie
27/05/2018BELGHYS Robbe2.2sIrlRas Tailteann, Stage 8 : Naas – Skerries
Totale: 1
Secondi Posti
21/08/2018BELDE GENDT Aimé1.1BelGP Stad Zottegem
5/08/2018BELPLANCKAERT Edward1.2BelAntwerpse Havenpijl
26/05/2018BELGHYS Robbe2.2sIrlRas Tailteann, Stage 7 : Carlow – Naas
24/05/2018BELGHYS Robbe2.2sIrlRas Tailteann, Stage 5 : Glengarriff – Mitchelstown
14/03/2018BELCAPIOT Amaury1.HCBelNokere Koerse
Totale: 5
 Terzi Posti 
26/08/2018BELNOPPE Christophe1.1BelSchaal Sels
24/08/2018BELVAN HECKE Preben1.1BelGreat War Remembrance Race
16/08/2018BELDECLERCQ Benjamin2.HCsNorArctic Race of Norway, Stage 1 : Vadsø – Kirkenes
28/07/2018BELPLANCKAERT Edward2.HCsBelTour de Wallonie, Stage 1 : La Louvière – Les Bons Villers
26/07/2018BELDECLERCQ Benjamin1.1BelGP Pino Cerami
9/06/2018BELPLANCKAERT Edward1.2BelDwars door de Vlaamse Ardennen
27/05/2018BELGHYS Robbe2.2IrlRas Tailteann
23/05/2018BELGHYS Robbe2.2sIrlRas Tailteann, Stage 4 : Listowel – Glengarriff
22/05/2018BELDE VYLDER Lindsay2.2sIrlRas Tailteann, Stage 3 : Tipperary – Listowel
21/05/2018BELDE VYLDER Lindsay2.2sIrlRas Tailteann, Stage 2 : Athlone – Tipperary
20/05/2018BELGHYS Robbe2.2sIrlRas Tailteann, Stage 1 : Drogheda – Athlone
3/04/2018BELNOPPE Christophe2.1sFraCircuit de la Sarthe – Pays de la Loire, Stage 1 : Abbaye Royale de l’Epau – Baugé-en-Anjou
11/03/2018BELVAN HECKE Preben1.HCNedRonde van Drenthe
 Totale: 13
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.