© ASO

Ineos Grenadiers, Richie Porte: “Quest’anno è stato il mio ultimo Tour, è arrivato il momento”

Richie Porte non correrà mai più il Tour de France. Il corridore australiano, salito sul podio della corsa nel 2020, quest’anno non è riuscito a essere grande protagonista a causa delle cadute che hanno colpito lui e il suo team, ma ha deciso di chiudere qui la sua avventura alla Grande Boucle. Direttamente da Tokyo, di cui ha parlato ieri e dove sarà impegnato domani, il corridore della Ineos Grenadiers ha parlato con i media di casa sua e in particolare con l’Herald Sun annunciando questa decisione, motivandola con l’età che avanza e dicendosi convinto che sia quella giusta.

Di certo è stato il mio ultimo Tour – ha confermato – Penso di aver completato il percorso con il podio dello scorso anno. Non mi sto facendo più giovane e la corsa invece diventa sempre più pazza, quindi credo sia il momento di mettere il punto sulla mia carriera al Tour. È stato un bel viaggio, ma è arrivato il momento”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.