Giro del Delfinato 2019, Teuns è fiducioso per la crono: “Un giorno importante”

Dylan Teuns vuole restare in giallo al Giro del Delfinato 2019. Il belga ha superato indenne la tappa di Riom e vuole misurarsi con i grandi nomi della corsa nella cronometro individuale di Roanne. Il corridore della Bahrain – Merida è balzato in vetta alla classifica generale con il successo di giornata alla seconda tappa e non ha intenzione di cedere il passo ai rivali senza combattere. In vista della quarta frazione della corsa francese, che non vedrà al via il favoritissimo Chris Froome, Teuns si è mostrato fiducioso.

“La tappa di martedì? Tanto freddo, non è facile recuperare le energie in queste condizioni. Ma, per fortuna nel finale è andato tutto bene, non ci sono state cadute”. L’attenzione si sposta inevitabilmente sulla cronometro di Roanne, che Teuns affronterà partendo per ultimo, con le insegne del primato: “Sarà un giorno importante per tutti gli uomini di classifica e anche per me. Proverò sicuramente a tenere la maglia”.

Teuns è fiducioso anche per via dell’unica prova contro il tempo che ha disputato nel 2019: “Alla Vuelta Valenciana sono arrivato solo un secondo dietro Tony Martin. Sto bene e credo nelle mie possibilità”, ha commentato il giovane talento della formazione emiratina. Sulle sue prospettive di restare in giallo, il belga ha aggiunto: “Punto ad arrivare sempre al giorno dopo, poi vediamo. So di essermi preparato bene per questa corsa, sono felice della mia condizione e ho speranze di ottenere nuovi successi”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.