Giro dei Paesi Baschi 2022, Victor Lafay ci ha creduto fino all’ultimo: “Fa parte del gioco”

Giornata da protagonista per Victor Lafay al Giro dei Paesi Baschi 2022. Il portacolori della Cofids ha, infatti, cullato a lungo il sogno di poter centrare il successo di tappa: dopo essersi inserito nella prima fuga di giornata, il transalpino è riuscito a seminare per strada tutti i compagni di attacco, rimanendo a lungo da solo al comando. Purtroppo per lui, però, il gruppo è andato a riprenderlo quando oramai era già entrato dentro l’ultimo chilometro e si stava preparando la volata poi vinta da Daniel Martinez (Ineos Grenadiers). Il classe 1996, però, non ha rimpianti, consapevole di aver dato tutto fin sul traguardo.

Fa parte del gioco – ha dichiarato il nativo di Lione ai nostri microfoni subito dopo aver tagliato il traguardo – Mi è mancato un chilometro per arrivare: sono stato ripreso 50 metri dopo il cartello dell’ultimo chilometro”. Il francese ci ha poi raccontato come ha vissuto il finale: “Ho esitato, ma mi sono detto che se avessi atteso il gap sarebbe stato chiuso. Se avessi potuto avere un altro gran corridore con me, forse  avremmo potuto farcela, ma 20-25 chilometri da solo è molto complicato.”

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button