© Sirotti

EF-Nippo, frattura del bacino per James Whelan dopo una caduta al Giro dei Paesi Baschi

Brutto infortunio per James Whelan al Giro dei Paesi Baschi 2021. Il corridore della EF-Nippo era terminato a terra nel corso della seconda tappa della competizione basca, scivolando in una discesa sull’asfalto bagnato. I successivi esami strumentali hanno confermato la diagnosi di frattura del bacino, che costringerà l’atleta a uno stop piuttosto lungo. Il classe ’96 ha iniziato la sua terza stagione da professionista, senza finora aver ottenuto successi, ed è in scadenza a fine stagione. L’anno scorso la sua prima esperienza in un Grand Tour, con la partecipazione al Giro d’Italia 2020 in cui non è riuscito a ottenere risultati significativi. Anche per questo la stagione può essere fondamentale per lui, per dimostrare di meritare ancora un posto nel World Tour.

L’australiano ha espresso le proprie sensazioni in un post su Instagram: “Il dolore di una frattura al bacino è piuttosto impressionante, ma sostanzialmente è più doloroso accettare il periodo di riposo e perdere le opportunità di correre nelle prossime settimane. Questo pazzo sport può essere selvaggio a volte. Ora è tempo di resettare e inseguire nuovi obiettivi per la parte centrale della stagione”. In questa prima parte del 2021, Whelan era arrivato in sesta posizione nella prova in linea dei campionati nazionali australiani.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jimmy Whelan (@jimmywhelan.jpg)

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.