©David Ramos / Getty Images

Deceuninck-QuickStep, Fabio Jakobsen: “Mi sento sempre di più tornato corridore. Sono di nuovo in sella, ma non ho una data di rientro”

Fabio Jakobsen è pronto per il 2021. Dopo essere tornato agli allenamenti, il corridore della Deceuninck-QuickStep, che era finito in coma dopo l’incidente al Giro di Polonia, ha dichiarato che finalmente è tornato a sentirsi un corridore. Pur non facendo ancora ipotesi sul suo rientro in squadra, come del resto ha fatto anche il compagno Remco Evenepoel, il neerlandese è apparso molto felice di essere con i suoi compagni e anche dalla presenza in squadra del nuovo arrivato Mark Cavendish, che va a completare un reparto dove era già presente la maglia verde dell’ultimo Tour de France Sam Bennett.

“Al momento sono tornato ad allenarmi, anche se non riesco a fare allenamenti completi come gli altri – ha esordito – È un processo lento, ma mi sento sempre di più nuovamente un ciclista professionista. Ho grandi motivazioni per tornare e riprendermi pienamente. Sono in quadra con il miglior velocista dello scorso Tour de France e con il miglior velocista di sempre. Averli con me mi dà ancora più motivazioni”.

Sulle sue condizioni di salute il ventiquattrenne non vuole sbilanciarsi troppo, spiegando che a febbraio dovrà sottoporsi a un nuovo intervento: “Rispetto al 4 agosto non sto benissimo, ma rispetto al 6 sto benissimo. Sono di nuovo in sella. Mi piacerebbe dare una data, ma l’unica data che conosco al momento è la mia operazione di febbraio. Speriamo che vada bene e che io possa tornare a correre 1-2 mesi dopo, ma se ci sono complicazioni dovrei rimandare. Spero il prima possibile, ovviamente, ma per il momento devo aspettare e non posso saper di più”.

Al momento, comunque, il sentimento che prevale in lui è quello di gioia per essersi potuto nuovamente riunire ai compagni: “Difficile descrivere a parole il ritorno nel team. Vengo da una delle peggiori esperienze possibili, quindi per me tornare qui, in una famiglia in cui passiamo molto tempo assieme e ci vogliamo bene, è qualcosa di molto importante per me”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.