© ASO/ Pauline Ballet

Deceuninck-QuickStep, Sam Bennett: “Voglio difendere la maglia verde al Tour e punto la Sanremo. Cavendish? Da lui ho molto da imparare”

Sam Bennett accoglie con entusiasmo l’arrivo di Mark Cavendish. La maglia verde del Tour de France dovrà infatti condividere il team con un velocista che al Tour ha vinto ben 30 tappe in carriera dopo la firma del corridore dell’Isola di Man con la Deceuninck-QuickStep. Proprio la maglia simbolo del primato nella classifica a punti della Grande Boucle sarà il primo obiettivo del 2021 dell’irlandese, che spera poi di poter rubare segreti al britannico per migliorare ulteriormente. Inoltre, il classe 1990 ha annunciato che metterà nel mirino la Milano-Sanremo, che delle corse World Tour di un giorno è sicuramente quella più adatta alle sue caratteristiche.

Voglio vincere il più possibile, al Tour cercherò anche di difendere la maglia verde – ha annunciato parlando dei suoi obiettivi stagionali – Poi spero di riuscire a vincere una corsa WorldTour, con la Sanremo ovviamente tra le più importanti”.

Come Fabio Jakobsen, poi, anche l’ex Bora trova nuove motivazioni nella presenza in squadra di Mark Cavendish: “Penso che dall’esperienza di Cavendish ho molto da imparare, su come raggiungere i propri obiettivi e affrontare le pressioni. È un corridore che ha ottenuto grandi risultati, anche in corse in cui si pensava sarebbe stato difficile per lui”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.