Wollongong 2022, l’Irlanda rinuncia per i costi troppo elevati: “Di fronte agli enormi aumenti, abbiamo deciso di dare la priorità ad altri eventi e attività”

I Mondiali di Wollongong 2022 non vedranno la partecipazione dei corridori dell’Irlanda. La federazione irlandese ha infatti deciso di rinunciare alla rassegna iridata australiana, in programma dal 18 al 25 settembre, a causa dei costi troppo elevati che comporta la trasferta dall’altra parte del mondo. Come spiegato in un comunicato, gli aumenti dei prezzi (ad esempio per voli e alloggi) porterebbero a sforare il budget già stanziato, e i dirigenti di Cycling Ireland non vogliono sottrarre risorse già fissate per altri eventi e attività. Saranno dunque assenti corridori del calibro di Sam Bennett, Eddie Dunbar e Ben Healy, oltre ad atleti e atlete delle categorie Under-23 e juniores.

Di fronte all’enorme aumento dei costi, competere in Australia diminuirà le nostre risorse ben oltre quanto previsto quest’anno – le parole di Iain Dyer, High-Performance Director di Cycling Ireland – I Mondiali sono un evento in cui il successo è tutt’altro che assicurato. Per i ciclisti su strada, partecipare ai Campionati Europei in tutte le categorie quest’anno è stato un impegno significativo e sentivamo di poterlo gestire in modo efficace. I Campionati del Mondo in Australia sono una prospettiva completamente diversa”.

“Abbiamo già visto quest’anno diverse nazioni prendere decisioni strategiche sulla partecipazione agli eventi in base alle risorse e ai budget disponibili – ha proseguito Dyer – quindi chiaramente non siamo soli in questo senso e lo stiamo gestendo in modo simile“.

“Questa decisione non è stata presa alla leggera – ha aggiunto l’amministratore delegato di Cycling Ireland, Matt McKerrow – Con l’aumento esponenziale dei costi per la partecipazione agli eventi post Covid, inclusi alcuni che abbiamo già sperimentato quest’anno in cui voli e alloggi sono aumentati di circa il 70-80% rispetto alle edizioni precedenti, abbiamo deciso di dare la priorità ad altri eventi e allo sviluppo di altre attività in questo momento“.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button