Vuelta a España 2022, Filippo Conca è positivo al covid e abbandona – A casa anche Bryan Coquard

Filippo Conca deve lasciare la Vuelta a España 2022. Il corridore italiano è costretto al ritiro dopo essere risultato positivo al covid prima della partenza della tappa numero 17 del Grande giro spagnolo. A darne notizia è stata la sua squadra, la Lotto-Soudal, che perde così il quinto corridore (su 8) della sua rappresentanza alla Vuelta. Conca si era messo in luce in più di un’occasione in queste settimane di corsa ed era riuscito a raccogliere un bel piazzamento nella nona tappa, quella che si è conclusa sull’esigente arrivo di Las Praeres, dove l’azzurro aveva chiuso al quinto posto.

“Sono molto dispiaciuto di dover lasciare il mio primo Grande giro in questo modo – le parole di Conca – Soprattutto perché mi sentivo bene prima di ammalarmi ieri (martedì – ndr). Avevo la sensazione che, per la prima volta in due anni, ero in grado di far vedere quello di cui sono capace. Ma questa esperienza sarà sicuramente molto preziosa per il futuro e spero di poter tornare alla Vuelta l’anno prossimo”.

Alla lista dei non partenti del giorno si aggiunge anche Bryan Coquard. La sua squadra, la Cofidis, fa sapere che il francese è “affaticato e tornerà alle competizioni non appena possibile”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button
Challenge Mallorca - Trofeo Serra de Tramuntana LIVEAccedi
+ +