© Unipublic / PhotoGomezSport

Vuelta a España 2021, Fabio Aru frenato da problemi intestinali: “Delusione, ma la gamba c’è. Punto le tappe”

Fabio Aru è ormai fuori classifica alla Vuelta a España 2021. Nella breve, ma esplosiva undicesima tappa il portacolori della Qhubeka – Assos ha accusato un pesante ritardo al traguardo, concludendo a undici minuti dal vincitore Primoz Roglic (Jumbo-Visma). 16° alla partenza, ancora in lotta per un posto nei primi dieci visti i distacchi abbastanza ristretti, il Cavaliere dei Quattro Mori si trova invece ora 21° a 18’50” dalla Maglia Rossa, rimasta sulle spalle di Odd Christian Eiking (Intermarché Wanty Gobert), ma con un distacco ormai superiore ai 13 minuti anche dalla Top10. A condizionarlo un mal di stomaco che era riuscito sinora a tenere a bada, ma che gli ha fatto pagare il conto dopo averne sofferto a cavallo del fine settimana, “da venerdì a lunedì”.

“Per me è stata una giornata molto difficile oggi (ieri, ndr) alla Vuelta a causa di alcuni problemi intestinali che ho avuto in queste ultime tappe – commentava dopo il traguardo – Sono stato in grado di salvare la situazione ieri (martedì, ndr), ma stavolta non è stato possibile. Ovviamente, è una delusione essere ormai fuori dalla lotta per la generale, ma l’aspetto positivo è che le gambe stanno molto bene e c’è ancora molto da correre in questa corsa“.

Se dunque fino a ieri c’era incertezza su quello che dovesse essere per lui il miglior canto del cigno per un ritiro da lui stesso confermato con decisione, ormai il focus si concentra sulle vittorie di tappa. “Non mi arrendo – aggiunge – Ho bisogno di un po’ di recupero, poi possiamo guardare avanti verso le nuove opportunità che si presenteranno e puntare alle tappe“. Dover abbandonare le posizioni di vertice è chiaramente “una delusione”, ma ora potrebbe avere più libertà per andare a cercare un successo di tappa che sarebbe sicuramente liberatorio e in qualche modo anche catartico per il suo commiato dal gruppo.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.