© ASO / Thomas Maheux

Vuelta a España 2020, Alejandro Valverde alla ventesima top 10 nei GT non ha rimpianti: “Abbiamo fatto quello che potevamo”

Alejandro Valverde non è troppo deluso della sua Vuelta a España 2020. Il corridore spagnolo ha infatti terminato il GT di casa in decima posizione, diventando così il primo corridore della storia a centrare per 20 volte la top 10 nei tre grandi giri. Al di là della pura statistica, però, questa Vuelta non lascia molto al murciano, che non è riuscito mai ad alzare le braccia al cielo, come non fa da più di 400 giorni, quando vinse una tappa proprio alla Vuelta e in classifica generale ha chiuso a 9’34” dal vincitore Primoz Roglic, e senza essere troppo di supporto al capitano Enric Mas.

“Sono contento – ha comunque dichiarato commentando i risultati suoi e della squadra – Abbiamo fatto quello che potevamo. Personalmente non avrei potuto fare di più. Abbiamo lottato come squadra. Strano un anno senza vittorie, ma quest’anno tutto è strano. Sono contento perché sia io che il team abbiamo lavorato bene. Ora voglio andare a casa, conoscere mia figlia e riposare. Speriamo che l’anno prossimo andrà meglio”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.