Calendario, l’UCI ufficializza le nuove date: confermata la sovrapposizione del Giro d’Italia con Vuelta e Roubaix. Lombardia il 31 ottobre

L’UCI ha reso noto il nuovo programma per il calendario 2020. La massima organizzazione ciclistica, tramite il proprio sito ufficiale, ha pubblicato le nuove date degli eventi, che potranno essere rivisti in base alle esigenze sanitarie locali e mondiali. Il piano completo prevede alcuni aspetti chiave, tra cui la conferma della contemporaneità della accorciata Vuelta a España 2020, che si correrà dal 20 ottobre all’8 novembre, con il Giro d’Italia che dovrà coincidere anche con la Parigi – Roubaix, prevista per domenica 25 ottobre. La corsa rosa dunque risulterà in contemporanea a ben tre monumento: la Liegi-Bastogne-Liegi, il Giro delle Fiandre e appunto l’Inferno del nord. La stagione si dovrebbe concludere proprio in Spagna, ma devono ancora trovare una collocazione ufficiale due gare tedesche: la Classica di Amburgo e il GP Francoforte, su cui verrà presa in seguito una decisione. In tutto sono dunque 25 gli eventi organizzati, di cui otto corse a tappe (tra cui i tre Grand Tour) e 17 da un giorno.

La corsa della ripartenza sarà, come ampiamente previsto, le Strade Bianche, prima World Tour a essere posticipata a causa dell’emergenza sanitaria. La classica senese si correrà il primo agosto e sarà seguita una settimana dopo dalla prima monumento, la Milano-Sanremo 2020. Dal 5 al 9 agosto invece si terrà la prima corsa a tappe World Tour, il Giro di Polonia 2020, e poco dopo, dal 12 al 16 agosto, il Giro del Delfinato 2020, vero banco di prova per il Tour de France 2020, evento attorno al quale è costruito tutto il calendario, dal 29 agosto al 20 settembre. Nel mezzo ancora qualche classica: il 16 agosto la Prudential Ride London, il 25 la Bretagne Classic-Ouest-France. I campionati nazionali si dovrebbero svolgere il 20 e il 23 agosto, rispettivamente per le cronometro e le prove in linea: l’UCI ha specificato che ogni nazione avrà il diritto di modificare la propria data in base a esigenze locali.

Durante la Grande Boucle, dal 7 al 14 settembre la Tirreno-Adriatico 2020 permetterà a chi vorrà basare la propria stagione sul Giro d’Italia di prepararsi al meglio per l’appuntamento. Nello stesso periodo si terranno le due classiche canadesi, il GP Québec l’11 settembre e il GP de Montréal il 13. Dopo il mondiali di Martigny, confermati dal 20 al 27 settembre, sarà il BinckBank Tour a riaprire le danze, dal 29 settembre al 3 ottobre.

La Freccia Vallone il 30 settembre inaugurerà il periodo delle Classiche delle Ardenne, che proseguirà il 4 ottobre con la Liegi-Bastogne-Liegi e il 10 con l’Amstel Gold Race. Queste due si svolgeranno in contemporanea al Giro d’Italia, in programma dal 3 al 25 ottobre. La corsa rosa dovrà però convivere con altre numerose sovrapposizioni: la Gent-Wevelgem l’11 ottobre, la Dwars door Vlaanderen il 14 ottobre, il Tour of Guangxi dal 15 al 20 ottobre, la Brugge-De Panne il 21 ma soprattutto il Giro delle Fiandre 2020 il 18 ottobre e la Parigi-Roubaix 2020 il 25, giorno dell’ultima tappa. Non è tutto: con la corsa rosa ancora in svolgimento partirà la Vuelta a España 2020, di cui è confermato l’accorciamento dopo il mancato svolgimento delle tappe neerlandesi. La competizione spagnola si terrà dal 20 ottobre all’8 novembre, e di fatto concluderà il calendario World Tour. L’ultima classica è infatti Il Lombardia 2020, collocato il 31 ottobre nel calendario.

Calendario UCI World Tour 2020

  • 1 agosto: Strade Bianche
  • 5-9 agosto: Giro di Polonia
  • 8 agosto: Milano-Sanremo
  • 12-16 agosto: Giro del Delfinato
  • 16 agosto: Prudential RideLondon-Surrey Classic
  • 25 agosto: Bretagne Classic – Ouest-France
  • 29 agosto-20 settembre : Tour de France
  • 7-14 settembre: Tirreno-Adriatico
  • 11 settembre: Grand Prix Cycliste de Québec
  • 13 settembre: Grand Prix Cycliste de Montréal
  • 29 settembre-3 ottobre: BinckBank Tour
  • 30 settembre: Freccia Vallone
  • 3-25 ottobre: Giro d’Italia
  • 4 ottobre: Liegi-Bastogne-Liegi
  • 10 ottobre: Amstel Gold Race
  • 11 ottobre: Gent-Wevelgem
  • 14 ottobre: Dwars door Vlaanderen
  • 15-20 ottobre: Tour of Guangxi
  • 18 ottobre: Giro delle Fiandre
  • 20 ottobre-8 novembre: Vuelta a España
  • 21 ottobre: Brugge-De Panne
  • 25 ottobre: Parigi-Roubaix
  • 31 ottobre: Giro di Lombardia
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Un commento

  1. Chiaramente era difficile creare un calendario racchiuso in 3 mesi…ma ASO batte RCS 100-0. Alcune sovrapposizioni erano inevitabili ma praticamente al Giro verranno in pochissimi visto tutte le classiche in contemporanea e la vuelta dove andrà chi precedentemente ha fatto il Tour. Ad agosto ci sono sovrapposizioni ridicole…almeno la Roubaix poteva essere posizionata in Agosto visto tutte le corse che si terranno in Francia in quel periodo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.